Virgilio Sport

Adl aveva chiesto a Speranza un mese di stop, l'ironia del web

Paolo Bargiggia rivela una telefonata del presidente del Napoli al Ministro della Salute per bloccare tutto il calcio

06-01-2022 10:51

Come andrà a finire ancora non si sa ma quello che è accaduto finora, in relazione all’emergenza Covid che sta mandando in tilt la serie A, è sufficiente per capire lo stato caotico in cui si trovano Lega, Figc, Governo e club. La questione più scottante continua ad essere quella legata a Juventus-Napoli, che resta ancora a rischio rinvio tra interpretazioni sulle quarantene e possibili nuovi positivi. Un particolare inquietante viene rivelato da Paolo Bargiggia e chiama in causa il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis.

Per Bargiggia Adl ha chiesto a Speranza di fermare il calcio per un mese

L’ex giornalista Mediaset, sul suo blog, parla di una chiamata di Adl al Ministro della Salute Roberto Speranza per chiedergli di sospendere per un mese il campionato: “Per fortuna – scrive Bargiggia – il paladino degli interessi propri è stato respinto con perdite dal pallido ministro che gli avrebbe anche detto (o fatto dire) che lui, al massimo interagisce con il presidente della Federcalcio e non con i presidenti di club. Una figuraccia totale ed uno stato dell’arte imbarazzante dentro al calcio italiano che continua ad essere diviso, se non addirittura dilaniato da guerre carbonare.

Ma come, la Lega (con la Federcalcio) sta facendo di tutto per tenere in piedi la baracca e, da dentro, De Laurentiis prova una fuga in avanti così suicida che non sembra nemmeno vera? Ma è fin troppo semplice dare un senso a questo azzardo: con i migliori giocatori lontano da Napoli per la Coppa d’Africa, quale scelta migliore per salvare la pelle alla sua squadra?”

I tifosi si scagliano contro De Laurentiis

Fioccano le reazioni sui social: “Prova con il Papa, scemo” o anche: “l solito folclore napoletano a non rispettare le regole”, oppure: “Hai rotto le scatole de Lamemtiis”

C’è chi osserva: “Il problema è che c’è gente che vuole ottenere dei vantaggi da una situazione straordinaria. Hai i giocatori a sufficienza per giocare? Giochi. Stop! Non giochi? 3-0 a tavolino. È una regola. Purtroppo prevale l’egoismo e l’opportunismo” e infine: “Che brutto personaggio e che figuraccia che ha fatto dinanzi al ministro…”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Inter - Genoa

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...