Virgilio Sport

Juventus, il dualismo Chiesa-Yildiz mette nei guai Allegri e spunta la pista Milan per il tecnico

Soltanto uno dei due attaccanti scenderà in campo dal primo minuto domani in Cagliari-Juventus: il dualismo continua, il web bianconero mette nel mirino il tecnico che si sarebbe offerto ai rossoneri

Pubblicato:

Secondo Wojciech Szczesny, Kenan Yildiz presto entrerà tra i candidati per il Pallone d’Oro. Per far questo, naturalmente, bisogna che il talentino turco giochi perlomeno dall’inizio, cosa che non avviene da Verona-Juventus 2-2 del 17 febbraio. Eppure, la filosofia di Max Allegri in quanto a gestione dei giovani è abbastanza nota. Ci vuole calma, tanto per restare in tema di citazioni.

Chiesa-Yildiz, il dualismo prosegue

“Bisogna essere cauti nei giudizi – ha detto il tecnico della Juve – Yildiz ha grandi qualità tecniche, gli auguro di fare una grande carriera e ha tutte le carte in regola per farla, sono felice di quello che sta facendo con noi. Lui e Chiesa giocano in zone di campo simili”. E il nervosismo di Chiesa dopo la sostituzione nel derby? «Chiesa è un giocatore molto importante per noi, ci sono stati sfoghi ben peggiori da parte di altri giocatori. Fa parte del momento di un giocatore che esce e che vorrebbe continuare a giocare: in ogni caso sono contento di lui, è importante per noi. Devo valutare tra lui e Yildiz chi giocherà titolare».

Allegri non cambia: niente tridente

Insomma, vedere Chiesa e Yildiz insieme dall’inizio rimane pura utopia: lo stesso Allegri nella conferenza pre-Cagliari ha ribadito che Chiesa può giocare a destra ma ormai gioca da tempo a sinistra, posizione prediletta anche da Yildiz. Dunque, poco da fare: nonostante il tifo bianconero da tempo invochi la presenza contemporanea dei due attaccanti dall’inizio. «Milik è appena rientrato, Kean non c’è: non avrei cambi offensivi – il chiarimento del tecnico – che però non basta a placare il web juventino.

Allegri nel mirino dei tifosi bianconeri

Come il caso di Sandro: “Punto primo Yildiz lui lo sta rovinando, basta vedere sua in Italia che in europa la gestione dei bravo giovani. Punto secondo ogni partita per lui e proibitiva , che sia Milan o che sia Cagliari. Infatti abbiamo ancora negli occhi le prestazioni pessime da tre anni a questa parte contro squadre tecnicamente inferiori che ci hanno messo sotto. Tutto il resto e solo bla bla bla”. Massimo non è più tenero: “Quando anche le capre capiranno che per giocare con tre punte, CHIUNQUE ESSE SIANO, devi averne almeno 5 in grado di fare quel tipo di schema ……. Beh allora la smetteranno di fare ste domande assurde ! Per 10 minuti puoi far fare pure a Gatti il centravanti ma mica puoi allenare una squadra al 433 con La Rosa della Juve con soli 4 attaccanti che non sono mai stati neanche tutti presenti!”. E Lanfranco ironizza: “Nei giudizi bisogna andarci piano. Innanzi tutto Yildiz per vincere il Pallone d’oro deve giocare ma se io non lo faccio entrare in campo come fa a vincerlo? Vedi come è semplice il gioco del calcio.”

L’indiscrezione: Allegri vuole il Milan

Nella giornata di oggi, intanto, si è diffusa una notizia che avrebbe del clamoroso. Secondo quanto riportato da ReteLombardia, Massimiliano Allegri si sarebbe proposto ad Ibrahimovic per allenare il Milan nella prossima stagione. La società rossonera, al momento, non ha dato risposte al tecnico. Un’altra opzione per Allegri è rappresentata dal Napoli. Ed in questo caso, l’ironia è stata quella dei tifosi del Milan, come Davide. “Io sono uno di quelli dei pioli out!!!!! Preferisco mille volte Pioli anziché questo soggetto”. Gianluca va controcorrente: “Sempre meglio di Lopetegui o di altri nomi da Eurospin che si fanno ultimamente..”. Angelo è tranciante: “Non scherziamo questo personaggio può allenare nella serie cadetti”. Adalberto è categorico: “Ma chi è Allegri deve ringraziare di aversi trovato ad allenare una Juve un po’ forte un po’ fortunata aiutini e manna piovuta dal cielo altrimenti sarebbe stato un allenatore da metà classifica in giù”.

Allegri, clamorose voci sul suo futuro dopo la Juventus

Juventus, il dualismo Chiesa-Yildiz mette nei guai Allegri e spunta la pista Milan per il tecnico Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...