Virgilio Sport

Alonso: "Non facile colmare il gap con la Ferrari"

“In Qualifica in Bahrain e in Arabia Saudita eravamo a quasi un secondo dalla Ferrari"

Pubblicato:

Alonso: "Non facile colmare il gap con la Ferrari" Fonte: Getty images

Inutile nascondersi: lo avevano già visto tutti nei test invernali che la Ferrari avesse qualcosa in più rispetto agli altri team.

La conferma arriva dopo i prime tre Gp dell’anno in cui la Rossa è tornata protagonista conquistando con Leclerc la vetta della classifica piloti. Qualche problema di affidabilità invece per la Red Bull, ancora in alto mare la nuova Mercedes di Hamilton, mentre un pò più attardata sembra essere la Mc Laren.

La Alpine invece, durante i test invernali, ha evidenziato parecchi problemi di affidabilità così come nelle prime gare stagionali dove in particolare Fernando Alonso ha avuto diversi inconvenienti tecnici. La scuderia francese sta utilizzando una nuova power unit che però deve essere ancora compresa da entrambi i piloti e in parte dai meccanici. A Melbourne però qualcosa di meglio rispetto alle prime due gare, si è visto: Alonso è stato infatti, tra i più rapidi in Qualifica.

Il pilota asturiano ha al momento soltanto due punti in classifica ma si dice comunque fiducioso per il futuro. Il due volte campione del mondo ha ammesso che in questo 2022 è difficile immaginare di riuscire a raggiungere le prestazioni della Ferrari F1-75. “In Qualifica in Bahrain e in Arabia Saudita eravamo a quasi un secondo dalla Ferrari. Al momento per quanto visto fino ad ora, credo che sarebbe un po’ troppo ottimistico pensare di colmare questo gap in una sola stagione. Poi in realtà è anche vero che con queste nuova macchine non si può escludere di trovare in galleria del vento una soluzione che sia in grado di fare un bel un salto di qualità, ma per ora la realtà è questa”.

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...