Virgilio Sport

Altra serata amara per la Juventus: i tifosi ne salvano soltanto due

Finale rocambolesco a Marassi contro il Genoa, sui social si riversano rabbia e delusione dei supporter bianconeri. Critiche feroci ad Allegri.

Pubblicato:

Da una possibile vittoria a una bruciante sconfitta. La Juventus si regala l’ennesima serata amara della sua stagione. Succede tutto negli ultimi cinque minuti, che trasformano una delle ultime notti magiche in bianconero di Dybala in una amara rimonta. Vince il Genoa, con la favola di Criscito che riscatta l’errore dal dischetto nel derby della settimana precedente. Perde Allegri. Perde la sua Juventus molle e poco reattiva. E i tifosi ne salvano soltanto due. La Joya, ovviamente. E il giovane Miretti.

Genoa-Juventus, fascia da capitano per Dybala

Social in fermento sin dal prepartita, quando è ufficializzata la formazione titolare. Fascia da titolare per il partente Dybala, decisione che spacca la tifoseria bianconera. Qualcuno, come Francesco, sta con la Joya: “Allegri ha sempre odiato Dybala, altrimenti non lo avrebbe fatto partire. I suoi campioni sono De Sciglio, Arthur, Kean, Rugani, ma che lisci Bonucci“. Ermes è indignato: “Quella fascia da capitano al braccio di Dybala. Dai”. Emanuele invece si chiede ancora: “Come si fa a non rinnovare Dybala?”.

Juve, col Genoa un primo tempo senza squilli

Succede poco o nulla nei primi 45′, soprattutto dalle parti di Sirigu. È il Genoa a pressare con maggior insistenza, ma il risultato non si sblocca. Salvatore è caustico: “Partita insufficiente, dispiace solo per Vlahovic, da grande attaccante a insignificante in campo grazie ad Allegri“. Anche Stanislao solidarizza con l’attaccante serbo: “Povero giocatore Vlahovic sta aspettando un… cross da 40 minuti”. Mentre Chiara bacchetta tutti: “Arthur indegno! Vlahovic non tiene una palla… Rabiot ormai ho finito le parole”.

Dybala illude la Juve, poi il clamoroso ribaltone

Nella ripresa è un gran destro di Dybala a regalare il vantaggio alla Vecchia Signora. L’argentino raggiunge Baggio a quota 115 reti in bianconero. “Che bello vederti felice dopo aver fatto goal, che bello vederti sorridere. Sarà uno degli ultimi, ma è sempre un’emozione”, si commuove 17black. L’argentino coglie anche un palo, prima di uscire a un quarto d’ora dal termine. “Standing ovation per il capitano”, scrive Saretta. Sembra fatta per la vittoria, ma nel finale il Genoa pareggia con Gudmundsson. “Partita giocata con troppa sufficienza e pensando solo alla coppa”, scrive Dan. “Uscito Miretti, si è spenta la luce della Juve“, è l’amara considerazione di Michele. E il finale è tragico. Kean si divora un gol a porta vuota, Criscito firma la condanna dal dischetto.

CLICCA QUI PER VEDERE TUTTE LE PARTITE DI SERIE A SU DAZN

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...