,,
Virgilio Sport

Juventus, Dybala nel mirino del Borussia Dortmund: le cifre

La stagione volge al termine ma l'attaccante argentino non ha ancora preso una decisione sul suo futuro. Intanto il club tedesco è l'unico ad aver presentato un'offerta concreta

05-05-2022 10:21

Tra i tanti grandi club europei ad aver messo gli occhi sull’ormai ex attaccante della Juventus, Paulo Dybala, l’unico ad aver presentato un’offerta concreta è il Borussia Dortmund. La società tedesca, secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, ha messo sul piatto 4,5 milioni netti di ingaggio, soprattutto in vista dell’imminente partenza di Erling Braut Haaland.

L’agente Antun smentisce: “Dybala è concentrato solo sui prossimi icontri in bianconero”

Il futuro dell’argentino è ancora incerto e lui stesso non ha ancora esplicitato quali siano le sue intenzioni. I rumors, tuttavia, non si lasciano intimidire: dalle conversazioni private con il padre della sua fidanzata che lo vedono al River Plate, fino alle insinuazioni nostrane di un suo passaggio nella squadra da sempre rivale dei bianconeri: l’Inter. Ciò che è certo, invece, come chiarito recentemente dall’agente Jorge Antùn attraverso una nota è che: “Nessun accordo è stato raggiunto con alcuna squadra in Italia e all’estero in questo momento. Il giocatore è concentrato esclusivamente sul finale di stagione, sul campionato e sulla finale di Coppa Italia”.

L’ultimo saluto allo Stadium con la maglia della Juve

A fine mese Dybala indosserà per l’ultima volta la maglia bianconera, a Firenze contro la Fiorentina, mentre lunedì 16, contro la Lazio è in programma l’ultima gara allo Stadium. E probabilmente in quell’occasione sarà costretto a dividersi la scena dei saluti con Giorgio Chiellini. Intanto Massimiliano Allegri, prima di allora, avrà ancora bisogno del classe ’93 domani sera contro il Genoa. E lo stesso Paulo dovrà restare concentrato sul presente, per poter inseguire il gol utile ad agganciare Roberto Baggio al nono posto della classifica marcatori nella storia bianconera.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...