Virgilio Sport

Atalanta-Lazio, Gasperini salta con la curva e si gode De Ketelaere, Sarri s'arrende: "Loro superiori"

Non si nasconde Gasperini che punta a conservare la zona Champions fino alla fine. Continua ad avere lo stesso obiettivo pure Sarri, nonostante la prova poco brillante dei suoi.

Pubblicato:

Alessio Raicaldo

Alessio Raicaldo

Sport Specialist

Un figlio che si chiama Diego e la tesi di laurea sugli stadi di proprietà in Italia. Il calcio quale filo conduttore irrinunciabile tra passione e professione. Per Virgilio Sport indaga, approfondisce e scandaglia l'universo mondo dello sport per antonomasia

Non c’è storia tra Atalanta e Lazio con gli orobici che consolidano il quarto posto grazie a un 3-1 firmato da Pasalic e De Ketelaere (doppietta). Inutile la rete nel finale di Ciro Immobile su calcio di rigore per i biancocelesti mai realmente in partita. Si interrompe un ciclo di 5 risultati utili consecutivi per i capitolini e si interrompe in maniera decisamente brusca. Morale opposto per i due allenatori, Gian Piero Gasperini e Maurizio Sarri così come lo sono anche i toni nelle interviste post gara.

Sarri evidenzia i meriti dell’avversario

Ha tanti demeriti la Lazio per questa serata storta ma Sarri si focalizza sui meriti dell’avversario: “Di fronte avevamo l’Atalanta che in questo momento è difficile da affrontare. Nel secondo tempo abbiamo fatto meglio, avendo occasioni per segnare ma nel computo della partita loro hanno meritato“. Gli obiettivi non cambiano: “Il campionato è lungo, se l’Atalanta continua così è giusto ci vadano loro in Champions“. Brillantezza è ciò che è mancato ai capitolini secondo il tecnico toscano. Nessun commento sul calciomercato e sull’assenza di acquisti: “Non è compito mio, devo pensare alla squadra“:

Gasperini incensa De Ketelaere e punta al quarto posto

Vittoria importante per prestazione e classifica: “Vogliamo crescere, attraversiamo un buon momento – la disamina di Gian Piero Gasperini che a fine partita come al solito salta con la curva-. Abbiamo ancora margine per ripulire un po’ di cose ma questa serata ci dà forza ed entusiasmo. Siamo sulla strada giusta. “. Chiosa su De Ketelaere: “Ha trovato un ambiente dove sta bene, sta prendendo fiducia e lo si vede anche dal fatto che ha voluto calciare il rigore. O da giocate come quelle viste oggi. Fisicamente regge i contrasti, recupera palle. Siamo contenti, che fosse un giocatore di qualità era risaputa“. Sul quarto posto: “Favoriti? Siamo tutti lì, ce lo giochiamo“.

Il protagonista CDK: “Sono sempre lo stesso”

Nono gol stagionale per Charles De Ketelaere e prima doppietta in campionato. A tutti il belga sembra oggi un giocatore completamente diverso da quello ammirato al Milan, eppure il diretto interessato dichiara di sentirsi sempre lo stesso: “Buone sensazioni, sono in buon momento. Sto cercando di imparare seguendo i consigli del mister ma anche l’anno scorso mi è stato utile. Non sono cambiato, anche se la gente non vedo quello che succede fuori dal campo. Pensiamo partita dopo partita, provando a vincere per restare in alto“.

Tags:

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...