Virgilio Sport

Atletica, Jacobs stai attento: un "nuovo" avversario lancia la sfida

L'americano e l'azzurro non si sono mai affrontati: il corridore avvisa Jacobs e gli lancia così il guanto di sfida

07-12-2022 10:52

Marcell Jacobs, nonostante una stagione 2022 fatta di tanti infortuni e intoppi è sempre l’uomo da battere. È mancato il titolo e la finale Mondiale Outdoor ma l’azzurro si è confermato a livello indoor e agli Europei di Monaco con il titolo sui 100. Per il nativo di Desenzano non mancano così gli avversari.

Jacobs, attenzione a Noah Lyles

Noah Lyles lancia, dalle pagine di Gazzetta dello Sport, il guanto di sfida proprio a Marcell Jacobs. Classe 1997, nato da Kevin Lyles, oro nella 4×400 ai Mondiali del 1995, in carriera ha già vinto l’oro mondiale nei 200 e nella 4×100 nel 2019, più il bronzo nei 200 ai Giochi di Tokyo. Ai Mondiali di quest’estate ha portato a casa il primo gradino del podio nei 200 e l’argento nella staffetta 4×100. A questi titoli si uniscono anche le vittorie in Diamond League. Un avversario non da poco che è pronto alla sfida. “Lo aspetto al varco la prossima stagione – ha aggiunto – Voglio vedere come tornerà dopo un anno minato dagli infortuni. Ha fatto bene a rinunciare alla finale dei Mondiali, avrebbe rischiato di farsi male davvero. Poi, il mese dopo, l’ho ritrovato agli Europei di Monaco di Baviera: ero in tribuna a fare il tifo per la tedesca Gina Luckenkemper, a sua volta oro nei 100, con la quale condivido il manager: Jacobs è troppo forte per avere rivali all’interno del suo continente. E, come tutti, potrà crescere ancora”.

Atletica, Jacobs progetta la stagione

Intanto l’azzurro sta decidendo dove trascorrere il consueto mese di preparazione al caldo. Le ultime stagioni le ha preparate a Tenerife ma quest’anno potrebbe dover andare ad Abu Dhabi negli Emirati Arabi, ospitato dalla struttura polisportiva dello Zayed Sport City. Già a novembre insieme al suo team ha passato lì una settimana e sembra la sua meta più probabile per preparare al meglio una stagione intensa.

Il programma per il 2023

Ma quando e dove lo rivedremo in gara? Il calendario personale dell’agente delle Fiamme Oro è in via di definizione. L’esordio dovrebbe avvenire il 4 febbraio del 2023 a livello indoor probabilmente a Lodz in Polonia. Poi dovrebbe esserci una uscita in Italia prima degli Assoluti di Ancona con altre tappe in vista degli Europei Indoor di Istanbul del 2 – 5 marzo dove dovrà confermare il titolo vinto due anni fa a Torun. Da definire, in base anche ai risultati, la seconda parte della stagione con i 100 metri e la staffetta.

Atletica, Jacobs stai attento: un "nuovo" avversario lancia la sfida Fonte: Getty images

Leggi anche:

Caricamento contenuti...