Virgilio Sport

Bagnaia e l'ennesima beffa: "Ci manca sempre qualcosa"

Il pilota torinese della Ducati, secondo in Austria, vede svanire ancora la prima vittoria in carriera in MotoGP: "Soddisfatti della nostra gara, ma rammarico resta. Binder ha fatto qualcosa di incredibile sul bagnato".

Pubblicato:

Bagnaia e l'ennesima beffa: "Ci manca sempre qualcosa" Fonte: Getty Images

Il sorpasso a Johann Zarco nella classifica del Mondiale e i 13 punti recuperati al leader Fabio Quartararo non bastano a Pecco Bagnaia per ritrovare il sorriso, così come il podio ritrovato dopo oltre tre mesi.

Nel Gp d’Austria il torinese della Ducati ha visto sfuggire per dettagli la prima vittoria in carriera in MotoGP. Questa volta ci si è messa la pioggia, che ha fatto felice la KTM di Brad Binder e la scelta del team austriaco di non cambiare le gomme mantenendo l’assetto da asciutto.

Bagnaia, in testa prima dell’acquazzone, ha cambiato, riuscendo comunque a rimontare fino al secondo posto.

Ai microfoni di ‘Sky Sport MotoGP’ Bagnaia non si capacita dell’impresa di Binder: “Sono contento, abbiamo fatto una gran gara, ma ci manca sempre un qualcosa. Sull’asciutto stavamo gestendo le cose benissimo, c’era del margine che mi avrebbe permesso di fare la differenza. Comunque va bene così, è stato bravissimo Binder: non è una pista adatta a girare con le slick sul bagnato visto che ci sono i muri“.

“L’ultimo giro è stato incredibile. Sono passato sul traguardo che era decimo, poi li passavo, li contavo e ne ho contati sei, quindi ne ho persi due. Non ho niente su cui rimpiangere, sono contento e le gare sono anche fatte di queste situazioni”. 

 

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...