Virgilio Sport

Piqué chiude la sua carriera da campione con una macchia: il peggior insulto che può rivolgere a un arbitro

Il referto, pubblicato da Mundo Deportivo, rivela che cosa ha detto Piqué al direttore di gara che ha deciso senza esitare di esplellere il giocatore alla sua ultima partita con il Barcellona

09-11-2022 16:08

Elisabetta D'Onofrio

Elisabetta D'Onofrio

Giornalista e content creator

Giornalista professionista dal 2007, scrive per curiosità personale e necessità: soprattutto di calcio, di sport e dei suoi protagonisti, concedendosi innocenti evasioni nell'ambito della creazione di format. Un tempo ala destra, oggi si sente a suo agio nel ruolo di libero. Cura una classifica riservata dei migliori 5 calciatori di sempre.

Sui media spagnoli non si scrive e parla d’altro. D’altronde l’epilogo è davvero triste, quasi imbarazzante considerato che il protagonista è Gerard Piqué noto al pubblico di appassionati per la sua militanza nel Barcellona oltre che per la sua travagliata relazione con Shakira, la cui fine è in mano agli avvocati.

Il difensore blaugrana ha chiuso la sua carriera con uno scontro verbale sgradevole all’Estadio Reyno de Navarra nei confronti di Gil Manzano, arbitro di gara. Il fischietto ha pensato bene, dopo un confronto immortalato dalle telecamere, di espellerlo privandolo dell’ultima partita del suo Barcellona contro l’Osasuna.

Piqué finisce la carriera con un cartellino rosso

Che cosa sia accaduto e che cosa si siano detti i due ha costituito materia d’esame da parte dei giornali sportivi spagnoli che hanno svelato il retroscena di quella conversazione attorno acui ruota la conclusione di una carriera perfetta, dall’esito deprimente. Il difensore, secondo la ricostruzione, si è lamentato in maniera eccessiva per l’espulsione del compagno Lewandowski, accusando il fischietto di essere stato troppo severo nell’occasione con il suo doppio giallo.

Inoltre, non pago di aver già rischiato, Piqué ha sottolineato la decisione sull’azione che ha portato al gol degli ospiti, convalidato nonostante un contatto precedente su Marcos Alonso e dopo un corner dubbio.

Ai sensi del regolamento, Manzano ha quindi deciso di non ascoltare più i rimbrotti del difensore e di estrarre al suo indirizzo il cartellino rosso, costringendo Piqué a lasciare anche la panchina senza aver disputato neanche un minuto di quella che sarebbe dovuta essere la sua ultima sinfonia, l’ultimo saluto a tifosi e colori.

Barcellona-Osasuna: lo scontro di Piqué con l’arbitro

L’arbitro Manzano, da referto pubblicato dal “Mundo Deportivo“, ha spiegato di avere cacciato Piqué per le sue parole oltraggiose: “Hai visto che corner (in riferimento alla sua decisione di concedere l’angolo precedente alla rete dell’Osasuna, ndr) ci hai dato?”. Ma la cosa non è finita lì visto che come spiegato nel referto, la colonna del Barcellona è andata decisamente oltre con espressioni pesanti che ora potrebbero costargli una squalifica.

Gerard Piqué saltó al césped al final de la primera parte para quejarse del arbitraje de Gil Manzano. El central del Barça defendiendo los intereses del equipo hasta el final. #FCBarcelona pic.twitter.com/PGjaoAPZLR

— Miquel Blázquez (@BlazquezFont) November 8, 2022

Si legge nel testo del referto: “Una volta che il Delegato di Club è stato informato dell’espulsione di tale giocatore, ha continuato a ripetere le stesse espressioni descritte nella sezione Espulsioni, ed è stato accompagnato nel suo spogliatoio dal personale del suo club, mentre si rivolgeva a me nei seguenti termini:

“È una fottuta vergogna, ho ca*ato addosso alla tua fottuta madre!”, la frase incriminata e anche inutilmente offensiva che sarebbe stata pronunciata.

Piqué saluta con amarezza il calcio e un anno davvero complicato

In attesa della stangata disciplinare, Piqué può amareggiarsi per aver incassato l’ultimo cartellino rosso della sua carriera che segna l’avvio di un nuovo percorso, tra investimenti e Coppa Davis che non sempre hanno condotto altrettante fortune. Anzi, polemiche e strascichi di non poco conto hanno inquinato gli ultimi mesi, contraddistinti anche dalla lotta co l’ex Shakira per stabilire i termini della separazione.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...