Virgilio Sport

Basket Eurolega, Monaco-Olimpia Milano: aspettando Denzel Valentine, l'EA7 vuol tenere vive le speranze

A Monte Carlo per l'Olimpia è davvero l'ultima chiamata: solo una vittoria contro l'ex Mike James potrebbe tenere aperta la porta per la post season, attraverso il play-in.

Pubblicato:

Roberto Barbacci

Roberto Barbacci

Giornalista

Giornalista (pubblicista) sportivo a tutto campo, è il tuttologo di Virgilio Sport. Provate a chiedergli di boxe, di scherma, di volley o di curling: ve ne farà innamorare

Vujadin Boskov era solito ripetere che “partita è finita quando arbitro fischia”. Milano di questa frase ne vorrebbe fare un mantra: la qualificazione alla post season di Eurolega è da considerarsi una faccenda chiusa quando lo dirà la matematica, che a 5 gare dal termine della regular season tiene ancora in vita l’Olimpia, sebbene ormai senza più margini d’errore a disposizione.

E stasera, quando alle 19 ad attenderla troverà il Monaco dell’ex Mike James (diretta Sky Sport e Dazn), suonerà presumibilmente l’ultima sirena prima della resa. Perché solo con una vittoria in casa della terza forza del torneo si potrà continuare a tenere viva la fiammella di speranza e provare a giocarsi tutto nelle ultime 4 giornate.

Monaco è la squadra più “calda” di Eurolega

Monaco di questi tempi è off limits per molti (record di 9 vittorie e una sconfitta nelle ultime 10 gare di Eurolega: nessuno come i monegaschi), ma Milano ha spesso e volentieri dimostrato che più il compito è arduo e più il piano partita riesce meglio. Tanto vale allora alzare l’asticella e sperare in un exploit, con Messina che ha spiegato di volersi attendere una reazione anche nervosa dopo un filotto di tre ko. tra campionato ed Eurolega che ha lasciato scorie tanto nella testa, quanto nelle gambe.

“Affrontiamo una squadra fortissima, e lo dimostra ogni volta che scende in campo. Monaco è una candidata autorevole a un posto nella final four, pertanto servirà davvero una prova perfetta sotto ogni punto di vista per riuscire a venirne a capo. Purtroppo veniamo da un momento molto delicato, nel quale sicuramente le difficoltà si sono ampliate al punto da metterci nelle condizioni di fare più fatica del previsto. Dovremo giocare con umiltà, ma anche con convinzione, perché se giochiamo come sappiamo possiamo stare al livello del Monaco e in generale di tutte le migliori squadre del torneo”.

Torna Maodo Lo. Arriva Valentine, un colpo per lo scudetto

Una volta tanto le scelte di Messina risultano essere già fatte prima di dover consegnare la lista dei 12 al tavolo degli ufficiali: con Baron out per il resto della stagione e Poythress e Ricci rimasti a casa, il rientro di Maodo Lo completa il mosaico e offre un quadro già definito della situazione.

Il tutto aspettando l’arrivo di Denzel Valentine, l’ennesimo colpo di mercato della stagione di casa Olimpia: la guardia di Lansing (Michigan), scelto alla numero 14 dai Chicago Bulls nel Draft 2016 e transitato poi anche per Cleveland e Salt Lake City, fino a poche settimane fa giocava in Australia con i Sydney Kings, ma ha accettato di unirsi al gruppo di Messina che per primo lo è andato a cercare, evidentemente ricordandosi di lui per i buoni trascorsi soprattutto nei Bulls (chiuse la stagione 2017-18 in doppia cifra per punti segnati). Ennesimo innesto per provare a salvare un’annata maledetta, col mirino già puntato sui play-off scudetto.

EUROLEGA: SEGUI L’OLIMPIA MILANO IN DIRETTA SU DAZN

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...