Virgilio Sport

Basket, Eurolega: Virtus Bologna-Olimpia Milano 86-79, il derby promuove Banchi e boccia ancora Messina

La Virtus Bologna fa suo il derby di Eurolega contro l'Olimpia Milano, che scivola sempre più in basso: Lundberg, uno dei giocatori rigenerati da Banchi, è l'MVP della serata.

14-11-2023 22:57

Rino Dazzo

Rino Dazzo

Giornalista

Se mai ci fosse modo di traslare il glossario del calcio in una nicchia di esperti, lui ne farebbe parte. Non si perde una svista arbitrale né gli umori social del mondo delle curve

Il derby d’Europa conferma il trend del campionato italiano. Anche in Eurolega è la Virtus Bologna a fare la voce grossa contro un’Olimpia Milano sempre più impaludata nella crisi. Vincono le Vu Nere, che s’impongono di sette lunghezze (86-79 il finale) acuendo la crisi delle Scarpette Rosse. Per Bologna si tratta infatti della sesta vittoria in otto partite, mentre Milano rimane inchiodata sul fondo della classifica con appena due successi.

Virtus-Olimpia, la sfida infinita

È Banchi a vincere la sfida col collega Messina, proprio come era accaduto un paio di mesi fa in Supercoppa nel primo confronto ufficiale tra le due formazioni. Per molti il primo di una lunga serie, anche se la Virtus sin qui sta tenendo fede alle attese, mentre l’EA7 Emporio Armani Milano sta deludendo, sia in patria che in campo continentale. E la posizione del tecnico, che secondo alcune voci di corridoio alcuni giorni fa si era detto pronto addirittura a fare un passo indietro, è sempre più in discussione.

Eurolega: buona partenza di Milano

Non che Milano non abbia lottato, anzi. Nel primo quarto è stata l’Olimpia a partire meglio, trascinata da una delle poche certezze di questo avvio di stagione, Mirotic, ben coadiuvato nella circostanza da Shields. Dopo 10′ biancorossi avanti di cinque (21-26), ma nel secondo quarto la musica cambia. Notevole il contributo dalla panchina di Lundberg, uno dei giocatori rigenerati da Banchi. Bene pure Shengelia e Abass. Risultato? Padroni di casa a +5 (45-40) all’intervallo lungo.

Il finale è della Virtus Bologna: Lundberg MVP

Scatto dell’Olimpia a inizio terzo quarto, con Voigtmann, Lo e Melli a unirsi a Mirotic e Shields soprattutto nelle sparacchiate da fuori. Sotto di due punti, la Virtus si riporta avanti a fine terzo quarto (65-63) e poi tiene botta nell’ultimo periodo, in cui a salire in cattedra è proprio Lundberg, devastante coi suoi 17 punti. L’ultimo sussulto Olimpia con una tripla di Shields a 1′ dal termine (81-79), poi ancora Lundberg show (danese premiato ovviamente come MVP del match: 21 punti totali per lui) e pubblico della Virtus a festeggiare un successo molto importante. Milano, invece, a interrogarsi una volta di più su una crisi che appare senza fine.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Sassuolo - Empoli
Salernitana - Monza
SERIE B:
Cremonese - Palermo
Brescia - Reggiana
Sudtirol - Bari
Cittadella - Catanzaro
Ternana - Lecco
Pisa - Venezia
Como - Parma

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...