Virgilio Sport

Basket, Pozzecco e le parole al veleno di Parker: Petrucci e Trinchieri dalla parte del Poz

Le parole dell'ex giocatore degli Spurs hanno fatto arrabbiare colleghi e pure addetti ai lavori. La difesa di Petrucci e Trinchieri

Pubblicato:

Roberto Barbacci

Roberto Barbacci

Giornalista

Giornalista (pubblicista) sportivo a tutto campo, è il tuttologo di Virgilio Sport. Provate a chiedergli di boxe, di scherma, di volley o di curling: ve ne farà innamorare

Tutto avrebbe pensato Gianmarco Pozzecco, mai di poter finire in mezzo a un bel polverone senza che avesse detto una sola parola o fatto chissà cosa di eclatante. L’abitudine a volte può tirare brutti scherzi, ma stavolta il tecnico di Gorizia ha ben poco da recriminare. Perché il polverone mediatico che ha visto la luce nelle ultime 48 ore, seguito al suo esonero dal allenatore dell’Asvel, lo vede protagonista indiretto di un teatrino che ha per attori principali altri addetti ai lavori. Con la causa scatenante dovuta alle parole (improprie?) pronunciate da Tony Parker, proprietario dell’Asvel, tutt’altro che benevolo nei confronti del suo ex allenatore.

Petrucci al veleno: “Non tutti i grandi giocatori diventano dirigenti…”

Parker c’è andato giù pesante dopo l’allontanamento del Poz, tanto da finire per scatenare la reazione stizzita e anche un po’ stranita di molti addetti ai lavori. E per primo è stato il presidente FIP Gianni Petrucci a prendere le difese del tecnico, sotto contratto con la nazionale e al quale aveva concesso l’opportunità di allenare a Villeurbanne dopo avergliela negata a inizio stagione quando s’era fatto avanti il Panathinaikos. “Non tutti i grandi giocatori del passato hanno la stoffa per diventare dirigenti”, ha detto riferendosi a Parker. Aggiungendo poi in tono ironico che “forse Parker pensava di poter raggiungere la final four di Eurolega”, alludendo anche al livello non certo così eccelso del roster dell’Asvel. “Sicuramente con quelle parole non è stata data una bella immagine di Pozzecco, come persona e come allenatore, e questa non è una cosa che si può accettare a cuor leggero”.

Sasis: “Parker è recidivo, l’aveva fatto già con Mitrovic”

Anche il board dei coach di Eurolega, per bocca del CEO Goran Sasis, ha ritenuto necessario intervenire sulle parole pronunciate dall’ex leggenda degli Spurs. “Un comportamento davvero sorprendente per un campione NBA. Le dichiarazioni di Parker fanno capire bene come viene gestito l’Asvel attualmente. Non è la prima volta che fa uscite del genere, in passato ha fatto lo stesso con Zvedan Mitrovic. La prima volta si può perdonare chiunque, la seconda conferma un modo di fare radicato. Ma chi può essere l’allenatore giusto per Villeurbanne? Solamente Tony Parker stesso? Dovrebbe concentrarsi sulle voci di cessione delle quote del club…”.

Trinchieri e l’importanza di tenere le cose “dentro”

Un altro assist nei confronti di Pozzecco è arrivato da Andrea Trinchieri, tecnico italiano attualmente di stanza allo Zalgiris Kaunas, peraltro battuto dall’Asvel proprio nell’ultima partita che il Poz ha diretto sulla panchina della formazione transalpina. “Gli allenatori sono quelli che di solito pagano il prezzo di un cattivo risultato. Questo è molto comune e non cambierà. A volte è più facile cambiare un allenatore che sistemare la squadra, i giocatori e cose del genere. Credo che una società possa decidere di cambiare l’allenatore, ma al tempo stesso credo che essere un gentiluomo e non dire cose sui media possa sempre aiutare.

So che a volte il modo di allenare di Pozzecco può essere divisivo, perché lui è molto emotivo e dà tutto, e qualsiasi cosa io dica non sarà la cosa giusta. Quindi, lui è questo tipo di allenatore. Ma credo che possa darti alcune cose importanti: l’aspetto emotivo, anche perché giocando ogni 48 ore, a volte, l’aspetto emotivo non è l’unica cosa di cui ti devi occupare. Ma non è mai positivo per la categoria degli allenatori quando qualcuno li espone sui media. È una cosa che non farei, ma non sono il proprietario di una squadra”, ha concluso Trinchieri.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Udinese - Roma
Inter - Cagliari

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...