Virgilio Sport

Biasin lo elogia ma per i tifosi Gattuso ha sbagliato

Il giornalista applaude Rino Gattuso per le sue parole dopo la sconfitta del Napoli con il Sassuolo

Pubblicato:

Biasin lo elogia ma per i tifosi Gattuso ha sbagliato

Fabrizio Biasin non ha mai nascosto la sua ammirazione per Rino Gattuso. Stavolta la fede non c’entra e benché il giornalista non abbia mai fatto segreto di avere un colpo pulsante nerazzurro, questo non ha inficiato il suo giudizio su Rino Gattuso, che a Milano è stato a lungo ma sull’altra sponda del tifo cittadino.

Dopo la gara persa dal Napoli contro il Sassuolo, il tecnico calabrese non ha voluto trovare scuse per la brutta prestazione della sua squadra e soprattutto non ha voluto parlare del Var o della prestazione dell’arbitro. Gattuso si è preso le sue responsabilità di fronte ai microfoni e probabilmente nel corso della settimana metterà la sua squadra di fronte alle sue.

Il plauso di Biasin

E sui social è proprio il giornalista Fabrizio Biasin a sottolineare questo atteggiamento: “Gattuso: “La sconfitta ci sta e potevamo fare di più, non dobbiamo parlare del rigore e del Var”. Il solito grande uomo”. Un’affermazione che trova tanti tifosi che sono d0’accordo come Ivan: “Il numero 1 è unico”, o ancora come Musk che sottolinea: “Uno spessore incredibile”.

Ma il discorso cade inevitabilmente sull’Inter e soprattutto su Antonio Conte. Il pareggio interno contro il Parma non ha lasciato soddisfatti i tifosi che ora sembrano arrivati a un punto di rottura con il tecnico leccese: “Decisamente miglior di mister 3-5-2), scrive Edm. Ma c’è chi ha un punto di vista differente: “Se hai uno sfavore arbitrali e giochi male, l’allenatore deve analizzare la brutta partita. La dirigenza deve analizzare la brutta prestazione dell’arbitro. Non sono cose collegate”.

Nessun episodio

In molti però sostengono che Gattuso non avesse nessun episodio arbitrale al quale fare riferimento: “L’unico rigore non assegnato – fa notare Fido – è quello di Lozano. Alla fine non c’era nulla se non una trattenuta leggerissima e reciproca”. Mentre Christian la vede da un altro punto di vista: “Voglio essere cattivo ma com’è che sempre più spesso si legge “grande uomo” (molto vero) e non “grande allenatore”?. Non è che per caso…”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Lazio - Salernitana
SERIE B:
Modena - Catanzaro

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...