Virgilio Sport

BoboTV, Adani pronto a lasciarsi alle spalle anche Cassano e Ventola poi l'attacco a Vieri

Lele Adani è stato protagonista di un panel al Social Football Summit nel quale ha parlato ovviamente di calcio, nel suo modo di vedere “el futbol” ma anche della fine della BoboTve e dei suoi progetti futuri

22-11-2023 18:32

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

La BoboTv e la sua “implosione” continuano a far discutere anche a settimane dal momento della svolta. L’addio di Daniele Adani, Nicola Ventola e Antonio Cassano continua a far discutere. I tre insieme a Bobo Vieri erano riusciti a creare un modo nuovo e unico di raccontare il calcio italiano e non solo; un racconto che era riuscito a fare breccia nel cuore dei tifosi soprattutto più giovani.

Difficile pensare di rifare alla BoboTV

Al Social Football Summit che si è tenuto negli ultimi due giorni a Roma, ha partecipato anche Lele Adani che della BoboTV era uno dei simboli più forti. Dopo l’esperienza a Sky, l’ex difensore è ora uno degli opinionisti Rai ed una delle voci più forte e controverse del panorama italiana. Nel corso della sua partecipazione alla kermesse romana, Giusy Meloni, moderatrice del panel lo ha incalzato anche sui temi legati alla BoboTV.

Dopo aver annunciato subito l’idea di fare un nuovo progetto Lele Adani sembra aver fatto un passo indietro: “E’ difficile pensare di rifare la BoboTv in altre condizioni perché è stata la cosa che ha rivoluzionato il modo di comunicare in Italia, l’ho paragonata ai tempi in cui uscì la Pay Tv. La gente l’ha recepita con le sue contraddizione, il modo di comunicare e il prendersi il tempo per esagerare”.

La gente ne aveva bisogno – continua ancora Adani – e ci ha accompagnato alimentando la passione di quello che facevamo e sentendo che c’era bisogno di una cosa nuova. E’ una cosa che abbiamo difeso per 4 anni, a volte anche da noi stessi. Ma ce l’abbiamo fatta perché era trascinante”.

L’attacco a Vieri: “Senza sensibilità ripartire il giorno dopo”

Nel corso dell’intervento di Lele Adani non è mancato quello che è sembrato un attacco diretto a Christian Vieri: “Quando le cose finiscono e finiscono in modo triste, trovo impossibile pensare a dopo: dipende dalla natura di ognuno di noi. Quando si prova una cosa così importante non puoi cancellare tutto e riaprire il giorno dopo, non avendo sensibilità, senza pensare a quello che si era costruito”.

Adani allontana il futuro con Ventola e Cassano

Sembrava tutto pronto per un nuovo progetto di Lele Adani con Nicola Ventola e Antonio Cassano ma le parole dell’ex difensore al Social Football Summit lasciano presagire che al momento non c’è nessun progetto in piedi e che le strade tra i tre si possano separare.

Ci sono state diverse richieste, noi cerchiamo di ascoltare tutte le persone che sono disposte ad accompagnare un nuovo percorso. Ma in questo momento non ho le idee chiare né gli stimoli. Quando ripartiremo e se ripartiamo sarà una cosa che andrà a implementare il tipo di stile che è stato interrotto ingiustamente.

La verità di Christian Vieri sulla BoboTV

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Sassuolo - Napoli
Inter - Atalanta
SERIE B:
Venezia - Cittadella
Pisa - Modena

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...