Virgilio Sport

Brasile, dramma Santos: il club di Pelé retrocede per la prima volta. Il messaggio di Neymar

La sconfitta interna col Fortaleza è risultata fatale per il Santos, retrocesso in seconda divisione per la prima volta in 111 anni di storia: esplode la rabbia dei tifosi.

07-12-2023 16:05

Domenico Esposito

Domenico Esposito

Giornalista

Da vent’anni in campo e sul campo per vivere ogni evento in tutte le sue sfaccettature. Passione smisurata per il calcio e per la sfera di cuoio. Il pallone è una cosa serissima, guai a dirgli di no

Dramma Santos: il club di Pelé e Neymar è retrocesso in seconda divisione per la prima volta nella sua storia. In Brasile è festa grande in casa Palmeiras che ha conquistato il titolo grazie al pareggio per 1-1 col Cruzeiro nell’ultima giornata, ma inevitabilmente si parla – e tanto – del clamoroso e fragoroso flop del Peixe.

Santos ko col Fortaleza: arriva la prima retrocessione

Un anno dopo la morte di Pelé, fuoriclasse simbolo del Santos, il club è retrocesso per la prima volta in seconda divisione in 111 anni di storia. Meravigliosa fucina di talenti e tra le squadre più blasonate del Brasile, al Peixe è risultata fatale la sconfitta interna per 2-1 col Fortaleza alla 38esima e ultima giornata di campionato. Sotto di una rete al 39′, l’undici di Marcelo Fernandes ha pareggiato al 59′ con Messias. Con un altro gol sarebbe stata salvezza, ma in pieno recupero è arrivato il bis del Fortaleza con Lucero. Vasco da Gama e Bahia, entrambi vittoriosi, si sono così meritati la riconferma nella massima serie, mentre i bianconeri hanno salutato il Brasileirao insieme ad América Minas Gerais, Coritiba e Goias.

Esplode la rabbia dei tifosi del Santos: ecco che cosa è successo

A fine partita si sono registrate forti tensioni, con i tifosi del Santos che, inferociti per la sconfitta col Fortaleza, hanno invaso il terreno di gioco finendo per essere respinti dalla polizia. Ma è all’esterno della casa del Santos, il leggendario stadio di Vila Belmiro, teatro delle prime gesta di Pelé calciatore, che la situazione è precipitata. Le cronache raccontano di negozi vandalizzati e pullman e auto dati alle fiamme.

Santos retrocesso, il messaggio di Neymar alla sua ex squadra

Come Pelé, anche il nome di Neymar è legato al Santos, club in cui è cresciuto e che gli ha permesso di approdare al Barcellona. La stella brasiliana ora in forza all’Al-Hilal, in Arabia Saudita, ma fermo ai box in seguito al brutto infortunio rimediato con la maglia della Seleçao, ha voluto manifestare la propria vicinanza al Santos postando sui social lo stemma del Peixe accompagnato dal commento: “Torneremo a sorridere”. Neymar ha indossato la casacca bianconera 139 volte, segnando 72 gol e 37 assist.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...