Virgilio Sport

Camerun, calcoli vietati contro la Svizzera: l'"alleanza" Inter-Napoli

Sfavoriti sulla carta rispetto a Brasile e Serbia nel Gruppo F, rossocrociati e Leoni Indomabili dovranno cercare di superarsi per sperare di qualificarsi agli ottavi: gli africani si affidano a Onana e Anguissa

Pubblicato:

A Qatar 2022 il “cammino del dolore” dell’Italia spettatrice forzata vivrà giovedì 24 le due tappe più dolorose con gli esordi di Portogallo e Svizzera, ovvero, rispettivamente, la squadra che gli Azzurri si sarebbero dovuti trovare di fronte nella finale playoff per la qualificazione e quella che ha costretto i campioni d’Europa al secondo posto nel girone e alla seguente tagliola-spareggi, finita come noto nel peggiore dei modi contro la Macedonia del Nord.

Qatar 2022, per Svizzera e Camerun è già vietato sbagliare: obiettivo spaventare Brasile e Serbia

In un Mondiale iniziato all’insegna dei recuperi-monstre, delle polemiche extra campo, ma anche delle sorprese, con le sconfitte subite da Argentina e Germania hanno già messo in salita il cammino di due delle grandi favorite per la vittoria finale, anche la Svizzera è pronta a recitare un ruolo di primo piano nel girone completato da Serbia e Brasile.

Sulla carta gli elvetici dovranno giocarsi il pass per gli ottavi con Vlahovic e compagni, ma guai a fare pronostici e a sottovalutare i Leoni Indomabili, che tornano al Mondiale dopo otto anni di assenza dopo il terzo posto all’ultima Coppa d’Africa, la cui fase finale si è giocata proprio in Camerun.

La partita che aprirà il programma di giovedì 24 novembre, alle ore 11 italiane allo stadio Al-Janoub di Al Wakrah promette quindi di essere una sorta di spareggio anticipato tra quelle che, alla vigilia, appaiono essere la terza e la quarta forza del girone, chiamate ad evitare tatticismi proprio per cercare i tre punti che potrebbero cambiare gli equilibri del girone.

Onana e Anguissa: uniti per il Camerun, avversari alla ripresa della Serie A in Inter-Napoli

Ad “infiammare” la sfida per gli appassionati italiani la presenza di ben sei giocatori della Serie A, quattro nel Camerun e due nella Svizzera. Solo tre di questi, però, dovrebbero essere titolari. Il torinista Ricardo Rodriguez, ex Milan, nella Svizzera e la coppia del Camerun formata dal portiere dell’Inter André Onana e dal centrocampista del Napoli Zambo Anguissa. I due camerunesi in particolare sono stati tra i protagonisti della prima parte di campionato: il portiere è riuscito nell’impresa tutt’altro che semplice di togliere il posto al capitano nerazzurro Samir Handanovic, retrocesso da ottobre al ruolo di riserva, anche grazie alle ottime prestazioni di cui si è reso protagonista Onana.

Anguissa è stato invece uno dei punti di forza del super Napoli di Spalletti. Alla seconda stagione con il Napoli Anguissa è stato finora un insostituibile, saltando due partite per infortunio, rendendosi autore di due gol (entrambi contro il Torino) e tre assist , garantendo un lavoro eccellente nella doppia fase e affermandosi come uno dei migliori centrocampisti del campionato. Curiosamente i due amici saranno avversari alla ripresa del campionato, in quell’Inter-Napoli fissato già per il 4 gennaio che potrebbe già dire molto sul prosieguo della stagione delle due squadre, rispettivamente la big più attardata in classifica e la capolista indiscussa.

Il Camerun e la striscia da incubo: sette sconfitte di fila al Mondiale

Per la Svizzera quella a Qatar 2022 sarà la 12° presenza alla fase finale di un Mondiale, la quarta consecutiva, mentre per il Camerun si tratterà della settima partecipazione dal 1982 ad oggi, anno del debutto con lo storico pareggio nella fase a gironi contro l’Italia futura campione del mondo.

Dal 2006 in avanti la Svizzera ha centrato per due volte su tre la qualificazione per gli ottavi, ma i Leoni Indomabili sono alle prese con uno score da incubo: cinque eliminazioni consecutive alla fase a gironi ed una striscia aperta di sette sconfitte consecutive, tre nel 2010, tre nel 2014 e quella contro la Germania nell’ultima partita del girone del 2002.

L’ultimo successo del Camerun in un Mondiale risale al 6 giugno 2002: 1-0 all’Arabia Saudita con gol di Samuel Eto’o, attuale presidente federale…

Camerun, calcoli vietati contro la Svizzera: l'"alleanza" Inter-Napoli Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...