Virgilio Sport

Carrarese-Benevento playoff serie C, l'idolo Gasp e lo Special One di Floridia: Calabro e Auteri vogliono la B

Campani in Toscana per la gara di andata delle semifinali playoff di Lega Pro. La sfida nella sfida è nella filosofia di due allenatori con le idee chiare. In campo martedì 28 maggio dalle 20.30

Pubblicato:

“Il sogno permette a chiunque di sopravvivere” – da Joel Dicker ai playoff di Serie C, la filosofia resta la stessa. Carrarese e Benevento sono a pochi passi dal traguardo, a pochi centimetri dall’ultima tappa che può portare alla Serie B. Manca un’ultima scalata, quella decisiva, in cui la volontà deve emergere sulla stanchezza, dopo un percorso faticoso e lungo. E chi avrà la meglio nella doppia sfida affronterà in finale una tra Avellino e Vicenza.

Carrarese, Calabro e i modelli Gasperini e Conte

“Gasperini e Conte riescono a trasmettere un atteggiamento che adoro”, ha raccontato Calabro. E in campo l’ispirazione si nota, a partire dal modulo con la difesa a tre. Non solo numeri, ma anche interpretazione. L’allenatore della Carrarese ha vestito la squadra in chiave moderna. E proprio come nello scacchiere del Gasp, le fasce assumono un ruolo importante, con Cicconi che è andato in doppia cifra di assist, ben dieci.

I toscani non hanno un solo goleador in squadra e Panico (una presenza in Serie A con il Genoa) è attualmente il giocatore che ha realizzato più reti, 10. Ma il segreto della squadra è la “variabilità” e nel momento del bisogno tutti per ora hanno risposto presente, l’ultimo Giannetti contro la Juventus Next Gen.

Benevento sogna con lo Special One di Floridia

Lo Special One di Floridia, Auteri sono abituati a chiamarlo così. In Serie C è una garanzia ed è uno degli allenatori più esperti. Ciò non vuol dire che non sia aggiornato. Contro la Carrarese – che ha eliminato la Juventus U23 – si prevede una partita a specchio. Il motivo? L’amore per la difesa a tre e in particolare per un 3-4-3 ricco di velocità, pressing e tecnica. Idee che però non si sono trasformate in gol.

I campani infatti hanno realizzato appena 45 reti in campionato e hanno vinto spesso partite di corto muso. Non hanno un grande bomber e quando gli avversari segnano un gol, spesso ribaltare la partita diventa difficile. In stagione è capitato e ci sono riusciti, ma superando molti ostacoli. La fase difensiva ha invece regalato molte soddisfazioni e in una semifinale playoff i dettagli faranno la differenza.

Carrarese-Benevento, le probabili formazioni

  • CARRARESE (3-4-2-1): Bleve; Coppolaro, Illanes, Imperiale; Zanon, Capezzi, Schiavi, Cicconi; Palmieri, Panico, Finotto. Allenatore: Calabro
  • BENEVENTO (3-4-3): Paleari; Berra, Capellini, Viscardi; Improta, Talia, Nardi, Simonetti; Ciciretti, Perlingieri, Lanini. Allenatore: Auteri

Final four playoff Serie C, il regolamento

Ci saranno due match: andata e ritorno, senza nessun favore di classifica per le teste di serie. In caso di parità al termine dei 180’, avranno acceso alla finale le squadre che avranno conseguito la miglior differenza reti nelle due gare. In caso di ulteriore parità, si proseguirà con due tempi supplementari da 15’ ed eventualmente i calci di rigore.

Dove vedere Carrarese-Benevento

Il fischio d’inizio del match tra Carrarese e Benevento è atteso per le 21.00 di martedì 28 maggio. La gara sarà visibile in diretta esclusiva su Sky Sport (canale 252) e su Sky Go per chi ha il pacchetto compreso nell’abbonamento.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...