Virgilio Sport

Catania, addio Lodi: riparte dalla D, quanti ex big hanno chiuso tra i dilettanti

La lunga lista dei tanti top player che hanno fatto sognare in A e che oggi hanno deciso di non fermarsi ancora nel calcio e ripartire dalla serie D

Pubblicato:

Dario Santoro

Dario Santoro

Giornalista

Scrive, commenta, racconta lo sport in tutte le sfaccettature. Tocca l'apice quando ha modo di concentrarsi sule interviste ai grandi protagonisti

Dopo l’addio al calcio di Ibrahimović all’età di 41 anni, l’addio commovente di Totti a 40 anni, il calcio italiano si prepara a scoprire i suoi eterni intramontabili: da Buffon (che però ora sembra sempre più vicino a lasciare il calcio dopo il no all’Arabia Saudita) a tutti coloro -italiani e stranieri – che hanno fatto la storia della Serie A e oggi ad un bivio dalla Serie C (come Mirko Valdifiori alla Vis Pesaro e Gaston Ramirez alla Virtus Entella) o dalla Lega Dilettanti.

Lodi saluta Catania dopo tante battaglie

L’ultimo degli irriducibili è Lodi. Ciccio Lodi” è l’idolo dei catanesi: dopo il fallimento, nel 2022 il Catania è ripartito dalla Serie D. Ciccio Lodi, centrocampista napoletano di piede sinistro, è arrivato la prima volta in al Catania in Serie A nel 2011 fino al 2013, per poi passare al Genoa e ritornare a Catania già nel mercato di gennaio 2014. Dopo essere stato a Parma e Udine, è tornato ancora una volta nel Catania ma in Serie C nel 2017. Dopo Il quarto ritorno e la conquista della Serie C, è rimasto svincolato ma ha ancora intenzione di continuare a giocare ripartendo dalla D.

Sui social poche parole ma emblematiche per annunciare la fine di un’avventura che vale una vita. “Finisce definitivamente la storia sul rettangolo verde in maglia rossazzurra. Catania sei stato tutto. Adesso si valuta il futuro. Grazie ai tifosi per l’affetto smisurato”. Sui social i tifosi catanesi hanno dovuto trattenere le lacrime, ricordando tifosi, ricordando gli storici gol fantastici su punizione e le tante battaglie in campo. Ma per Lodi non finisce qua. Ha già diverse offerte e sta valutando: già tre club di serie D si sono fatti avanti.

Tutti gli ex top player che oggi ripartiranno dalla serie D

Sono tanti gli ex big passati dai fasti della A al mondo dei dilettanti. Da Ciccio Tavano, Jeda – stella del Cagliari – a German Denis ed El Galgo Schelotto. Impossibile dimenticarli per i loro trascorsi in Serie A. Ma la lista non termina qui: Maicon, Borja Valero, Ferreira Pinto e Ciccio Lodi sono gli altri profili che hanno deciso di chiudere la loro carriera in Serie D.

German Denis. “El Tanque” (il serbatoio per la sua grande corsa e resistenza), il biondo argentino scoperto dal Napoli di De Laurentiis che lo acquistò nel 2008 dall’Indipendiente per 8 milioni di euro. La sua specialità: i gol di testa, ma anche il suo destro ogni tanto regalava anche grandi emozioni. Ritornato in Italia dal 2019: ultimamente è stato reduce da tre stagioni con la maglia della Reggina (2019-22), poi 25 presenze e 5 gol al Real Calepina (serie D, girone B), club della provincia di Bergamo.

Oggi German Denis non lascia il calcio, ma rilancia a 42 anni a settembre: ha da poco accettato l’offerta del “La Fiorita”, squadra di San Marino che disputerà i preliminari di Conference League contro i moldavi dello Zimbru Chisinau. Decisiva la chiamata dell’ex compagno di squadra, ai tempi dell’Atalanta, Thomas Manfredini, attuale allenatore della squadra sammarinese che lo ha convinto a tornare in campo.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...