Virgilio Sport

Italia con 7 squadre in Champions League dal 2024-2025: ecco perché e come è possibile

Dalla prossima edizione, l'Italia potrebbe avere addirittura sette squadre qualificate alla nuova Champions League. Scopriamo quali sono i (complessi) incastri necessari per veder realizzato il sogno

Pubblicato:

Lorenzo Marsili

Lorenzo Marsili

Sport Specialist

Giornalista pubblicista, redattore, divulgatore. E' una delle anime video del sito: racconta in immagini un evento e lo fa come pochi altri

Sette squadre italiane in Champions League. Tutto vero e possibile, regolamento alla mano. Occorrerà, ovviamente, un allineamento astrale niente male perché la Serie A possa iscrivere alla massima competizione continentale per club firmata UEFA quasi il doppio delle formazioni ammesse attualmente. Scopriamo gli spiragli per il trasformare in realtà un sogno complesso, ma non irrealizzabile già nella stagione 2024-2025, la prima della Champions 36 squadre.

Serie A con 7 squadre in Champions League

Sette squadre italiane in Champions League? Sì, è tecnicamente possibile. A rivelare il sogno, a dir poco complicato e condiviso con Premier League, Bundesliga e Liga spagnola, è l’analisi riportata da La Gazzetta dello Sport, che indica già la prossima stagione come quella dell’impossibile che diventa possibile.

Cominciamo, ovviamente, dalle certezze: l’Italia, come gli altri campionati appena citati, ha attualmente la possibilità di arrivare ai nastri di partenza della Champions League con quattro squadre, quelle delle prime quattro posizioni in classifica al termine del campionato.

Il quinto slot passa dal ranking UEFA

Il quinto slot, come ripetuto spesso in questi giorni, arriva dalle prime due posizioni nel ranking UEFA per club. Toccherà alle squadre impegnate nelle tre competizioni UEFA in questi mesi confermare l’attuale primato azzurro (o scendere al massimo al secondo) nella graduatoria e assegnare di diritto alla Serie A il quinto slot nella Champions 2024-2025, che spetterebbe alla quinta classificata in campionato.

Per sesto e settimo slot servono due imprese

Se fino a questo punto le fondamenta su cui costruire il sogno appaiono abbastanza solide, il confine si sposta decisamente verso lo straordinario parlando di sesto e settimo slot. La Rosea rivela, infatti, tutte le difficoltà e gli incroci necessari per arrivare a sette squadre di A nella Champions League 2024-2025.

Dando per fatto il piazzamento Champions in campionato dell’Inter, primo degli ultimi due slot, sulla carta, disponibili vede Lazio e Napoli chiamate a centrare l’impresa di conquistare la Champions di quest’anno, chiudendo il campionato oltre il quinto posto, così da non escludere nessune delle altre qualificate. Il settimo slot, volendo, è invece meno complicato del precedente. L’ultimo eventuale gettone dipende, infatti, da Roma, Milan e Atalanta. Una delle tre dovrebbe, infatti, vincere l’Europa League e non arrivare tra le prime cinque in classifica.

Ovviamente, questi ultimi due slot porterebbero il conto a sette solo con la Serie A prima o seconda nel ranking UEFA. Al tempo stesso, possono venire ugualmente soddisfatti i requisiti di uno solo dei due slot di cui sopra e aumentare comunque il numero di italiane iscritte alla prossima Champions. Anche senza arrivare a realizzare pienamente il sogno: già avere 6 squadre qualificate sarebbe un traguardo straordinario.

Scopri dove vedere tutte le partite della Champions League 2023-2024

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...