Virgilio Sport

Chi è l’arbitro Paride Tremolada di Monza neopromosso in Can A-B

Tra i promossi dal designatore Rocchi c'è Paride Tremolada di Monza, arbitro dal piglio deciso soprannominato il 'Cavaliere': ha anche diretto il Torino in Coppa Italia.

16-08-2023 10:30

Domenico Esposito

Domenico Esposito

Giornalista

Da vent’anni in campo e sul campo per vivere ogni evento in tutte le sue sfaccettature. Passione smisurata per il calcio e per la sfera di cuoio. Il pallone è una cosa serissima, guai a dirgli di no

Un ‘cavaliere’ per la Serie A e il torneo cadetto. È questo il soprannome con cui è conosciuto Paride Tremolada, arbitro della sezione AIA di Monza neopromosso in Can insieme ad altri quattro colleghi per volontà del designatore Gianluca Rocchi. Direttore di gara ritenuto severo, in questa stagione ha già arbitrato la sfida di Coppa Italia tra Torino e Feralpisalò, mentre ha chiuso il 2022/23 con 18 partite di Serie C, più la finale di Coppa Italia di categoria tra Juventus Next Gen e Vicenza.

La carriera dell’arbitro Paride Tremolada

Dopo gli anni trascorsi a dirigere le gare di Serie D (più di 60 gli incontri arbitrati), dal 2018/19 Tremolada è stato promosso alla Can C, dove ha accumulato esperienza fino a diventare uno dei fischietti di riferimento. Nell’ultima stagione al brianzolo sono state affidate due partite del Girone A, tre del Girone B e dieci del Girone C. Non solo: ha diretto il playout tra Mantova e AlbinoLeffe e due sfide dei playoff. Dopo il terzo turno tra Virtus Entella e Gubbio, gli è toccata la semifinale tra Foggia e Pescara. Infine ha arbitrato anche tre gare del Campionato Primavera. Rocchi lo ha promosso in Can con Davide Di Marco di Ciampino, Giuseppe Collu di Cagliari, Marco Monaldi di Macerata e Kevin Bonacina di Bergamo.

Quel precedente in Coppa Italia nel 2021

Corsi e ricorsi storici: c’è sempre il Torino nella sua storia. Tremolada, infatti, si ritrovò ad arbitrare la sfida di Coppa Italia tra i granata e la Cremonese del 2021 in seguito all’infortunio dell’arbitro Ayroldi. Il fischietto di Monza, in realtà, aveva iniziato la partita da quarto uomo. Quest’anno ha diretto un altro match di Coppa Italia, sempre con il Toro protagonista.

Perché Tremolada è soprannominato ‘il Cavaliere’ e il suo lavoro

Nato a due passi dal ‘Cav’ per antonomasia, ovvero Silvio Berlusconi, il soprannome gli è stato attribuito per le origini della sua famiglia. Diplomatosi come tecnico dell’industria del mobile e dell’arredamento, lavora nel settore dei serramenti. Tra i cantieri più importanti di cui si è occupato, quello per il rifacimento della sede di Assolombarda.

Arbitro Tremolada: le statistiche del 2022/23

Nelle 22 partite dirette tra Serie C e Primavera Tremolada ha estratto 128 cartellini gialli, tre volte quello rosso, assegnando nove rigori. Viene considerato un arbitro dal piglio deciso, di quelli severi: ecco perché gli sono state spesso affidate gare potenzialmente a rischio.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...