Virgilio Sport

Chiesa-Fiorentina, addio nella bufera: la reazione dei tifosi

L'attaccante ha indossato la fascia di capitano contro la Sampdoria, ma non quella in ricordo di Davide Astori.

Pubblicato:

L’incubo dei tifosi della Fiorentina si sta per materializzare. La cessione del gioiello di famiglia, sul finire del mercato e ai rivali storici. Il passaggio di Federico Chiesa alla Juventus che sembra poter prendere forma durante gli ultimi giorni di trattative può trasformarsi in un vero e proprio incubo per il popolo viola, peraltro alle prese con un inizio di campionato deludente: dopo la vittoria sul Torino sono infatti arrivate le brucianti sconfitte contro l’Inter, capace di passare dal 2-3 al 4-3 negli ultimi minuti della partita, e quella casalinga contro la Sampdoria.

Proprio la sfida contro i blucerchiati potrebbe quindi essere stata l’ultima di Chiesa con la maglia della Fiorentina, partita persa dai gigliati e amara nello specifico anche per il giocatore, che ha colpito un palo nel finale.

Chissà come i tifosi della Fiorentina avrebbero accolto un’eventuale rete in extremis dell’attaccante: fischi o celebrazioni? In questo senso i tifosi sembrano avere le idee già chiare sul “trattamento” per il prodotto delle giovanili, “reo” di aver detto sì ai nemici storici della Juventus.

Contro la Sampdoria infatti Chiesa ha indossato la fascia di capitano in assenza di Pezzella e Ribéry, per decision del tecnico Beppe Iachini e del gruppo. Una sorta di omaggio d’addio o magari di stimolo nella speranza che Chiesa cambiasse idea in extremis circa la possibilità di lasciare Firenze.

Capitano sì, ma non con la fascia classica, quella che ricorda Davide Astori, bensì una “normale” fascia della Lega Calcio, sul modello di quelle indossate da tutti gli altri capitani della Serie A proprio con l’eccezione di quello della Fiorentina, su autorizzazione della stessa Lega Serie A in omaggio allo storico capitano scomparso nel sonno a Udine il 4 marzo 2018.

Secondo la ‘Gazzetta dello Sport’, infatti, alcuni gruppi della Curva Fiesole, sede della frangia più calda del tifo viola, hanno preteso che Chiesa non indossasse la fascia in ricordo di Astori, in quanto ritenuto “non meritevole”.

Un retroscena che la dice lunga su una separazione che si annuncia traumatica. L’affare sembra però ormai definito sulla base di 60 milioni dilazionati su più stagioni e senza l’inserimento di contropartite tecniche dopo il no della Fiorentina all’ingaggio di Mattia De Sciglio.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...