Virgilio Sport

Come giocherà l’Inter con Frattesi e Thuram: le idee di Simone Inzaghi

Il tecnico non derogherà dal suo 3-5-2, tuttavia i nuovi arrivi gli permetteranno di avere una rosa più profonda e un ventaglio più ampio di soluzioni in fase offensiva

06-07-2023 11:59

Fabrizio Napoli

Fabrizio Napoli

Giornalista

Giornalista professionista, per Virgilio Sport segue anche il calcio ma è con la pallanuoto che esalta competenze e passioni. Cura la comunicazione di HaBaWaBa, il più grande festival di waterpolo per bambini al mondo

Gli acquisti di Davide Frattesi e Marcus Thuram non andranno a cambiare l’assetto tattico dell’Inter di Simone Inzaghi, che anche nella prossima stagione insisterà nel 3-5-2. Tuttavia l’arrivo del centrocampista del Sassuolo e dell’attaccante francese ex Borussia Moenchengladbach regaleranno più profondità alla rosa dell’Inter e una maggiore imprevedibilità offensiva. Vediamo come giocherà l’Inter con Frattesi e Thuram.

Inter col 3-5-2 anche con Frattesi e Thuram

Anche nella prossima stagione Simone Inzaghi presenterà la sua Inter con il 3-5-2: il sistema di gioco resterà quello che ha condotto i nerazzurri alla finale di Champions League, tuttavia gli inserimenti di Davide Frattesi e Marcus Thuram offriranno al tecnico nerazzurro alcune diverse soluzioni sul piano tecnico. In sostanza, nel corso della stagione Inzaghi potrà cambiare l’Inter utilizzando giocatori tecnicamente e fisicamente differenti tra loro nell’ambito dello stesso modulo.

Inter, Frattesi alter ego di Barella

Davide Frattesi è, di fatto, l’alter ego perfetto di Niccolò Barella: come l’ex Cagliari, il giocatore arrivato dal Sassuolo è un centrocampista “box to box” abile nei recuperi ma soprattutto fulmineo nel riproporsi in area avversaria. Senza più Brozovic, Calhanoglu diventerà definitivamente il regista dell’Inter, con Barella, Mkhitaryan e Frattesi a giocarsi i due posti da mezz’ala.

La differenza principale rispetto alla scorsa stagione, dunque, si avrà quando Inzaghi sceglierà la coppia italiana ai lati del turco: con Barella e Frattesi l’Inter accentuerà ancora di più il suo dinamismo e potrà tenere un ritmo di gioco più alto.

Inter, Thuram allarga le soluzioni per l’attacco

Tatticamente Marcus Thuram è il giocatore più interessante acquistato finora dall’Inter. Il 25enne francese (compirà 26 anni il 6 agosto) è esploso in Ligue 1 nel Guincamp giocando soprattutto da esterno sinistro d’attacco e in quel ruolo s’è affermato anche in Bundesliga, con la maglia del Borussia Moenchengladbach, guadagnandosi anche un posto nella Francia. Da esterno Thuram può far valere la sua abilità nell’uno contro uno e la forza in progressione, sfruttando gli spazi che si aprono sulla fascia.

Saltuariamente, però, veniva impiegato anche in posizione centrale, spesso da seconda punta, fino alla trasformazione avvenuta nella scorsa stagione, quando il tecnico del Borussia Daniel Farke l’ha utilizzato stabilmente come prima punta: nel nuovo ruolo Thuram ha vissuto la sua migliore stagione sul piano realizzativo, firmando 16 gol (con 7 assist) tra campionato e coppa nazionale. Thuram ha dunque caratteristiche adatte per duettare con tutti gli altri attaccanti dell’organico nerazzurro nel 3-5-2, ma Inzaghi potrà anche riportarlo sull’esterno in quelle situazioni d’emergenza – magari una partita in cui i nerazzurri sono in svantaggio – per schierare un 3-4-3 più offensivo.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Torino - Lazio

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...