Virgilio Sport

Contro l'Udinese il Milan manca la fuga e Ibrahimovic lo salva

Alla Dacia Arena finisce 1-1 coi friulani in vantaggio con Beto al 17' e i rossoneri che pareggiano grazie al fuoriclasse svedese al 92'.

Pubblicato:

Alla Dacia Arena di Udine il Milan viene fermato sul pareggio per 1-1 dall’Udinese mancando l’occasione di aumentare momentaneamente il vantaggio su Inter e Napoli. Friulani in vantaggio con Beto al 17’, rossoneri salvati da Ibrahimovic al 92’.

Udinese-Milan, primo tempo: partita sbloccata da Beto a favore dei friulani

Partita un po’ bloccata nel primo quarto d’ora, con Ibra che manca un aggancio che, se riuscito, gli avrebbe dato una buona occasione, invece fa rimbalzare la palla e manda alto il destro, dall’altra parte destro a giro di Deulofeu fuori di poco. Al 17’ Udinese in vantaggio: Bennacer sbaglia e Beto si infila in un buco che è quasi un’autostrada, prova un primo tiro respinto da Maignan, Tomori fallisce il rinvio e palla ancora a Beto che stavolta insacca.

Udinese-Milan, primo tempo: per i rossoneri netto ma sterile dominio nel possesso palla

Al 25’ punizione di Bennacer per Tomori che manca il tiro da buona posizione. Al 43’ il Milan sfiora il pareggio con un duetto tra Ibra e Brahim Diaz ma lo spagnolo manda largo il sinistro. Al 44’ Ibrahimovic serve Theo Hernandez che insacca a tu per tu con Silvestri ma lo fa in fuorigioco. I rossoneri dominano nel possesso di palla, addirittura al 71%, ma sono sterili in attacco a parte il solito Ibra, che a 40 anni suonati dispensa sempre calcio a compagni e avversari.

Udinese-Milan, secondo tempo: Pioli cambia tutto, i friulani resistono agli assalti

A inizio ripresa triplo cambio per Pioli: fuori Bakayoko, Bennacer e Krunic, dentro Tonali, Messias e Kessie, e c’è subito un’occasione con Messias che crossa basso dalla destra ma Ibra spara altissimo. Al 59’ ancora Messias, uno degli uomini in più delle ultime uscite del Milan, serve in area Brahim Diaz ma lo spagnolo svirgola il tiro a giro. Al 69’ cross di Tonali e colpo di testa di Ibra fuori non di molto. Il Milan continua ad avere occasioni che partono dai nuovi entrati: al 79’ punizione di Tonali, Tomori di testa, Ibra rimette in mezzo ma Silvestri salva.

Udinese-Milan, secondo tempo: nel recupero Ibrahimovic, sempre lui, sigla l’1-1, finale con rissa

All’83’ Beto si divora il raddoppio a tu per tu con Maignan. All’85’ Ibra per Messias, il cui tocco viene deviato. Al 90’ Zeegelar chiude provvidenzialmente su Messias impedendogli di tirare. Ma al 92’ è Ibra, sempre lui, a salvare il Milan: da cross di Castillejo torre di Daniel Maldini (altri due nuovi entrati), non si capiscono Perez e Nuytinck e lo svedese aggancia e in mezza rovesciata batte Silvestri. Al 95’ Success prima fa ostruzione su Maignan e poi si becca con Florenzi, è rissa con conseguente espulsione dello stesso Success. Il Milan esce imbattuto dalla Dacia Arena grazie al suo uomo simbolo che arriva a 300 gol nei cinque più importanti campionati europei per club.

Guarda tutte le partite della Serie A 2021-2022 in diretta su DAZN!

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...