Virgilio Sport

Coppa d’Asia: Azmoun non basta, Iran fuori e finale Qatar-Giordania ma è successo di tutto

A Doha super gol dell'attaccante della Roma ma il Qatar rimonta e vince in semifinale. La squadra di Marquez difenderà il titolo contro i giordani

08-02-2024 11:33

Ylenia Cucciniello

Ylenia Cucciniello

Football Specialist

Giovanissima e appassionatissima di tutto lo sport: scrive di calcio giocato ma non rinuncia allo sguardo sull'extra campo, dove spesso si trovano risposte che il rettangolo verde non riesce a restituire

Il Qatar vince in semifinale contro l’Iran e conquista la seconda finale consecutiva della Coppa d’Asia. I padroni di casa del torneo, nonché campioni in carica, si impongono per 3-2 contro Azmoun e compagni e raggiungono la Giordania nell’ultimo atto che si disputerà sabato 10 febbraio alle 16.

Azmoun illude, il Qatar ribalta e conquista la finale

A Doha si è disputata una gara ricca di emozioni e colpi di scena. Ad aprire le danze è stato un super gol in rovesciata dell’attaccante della Roma, Azmoun, confermando il suo ottimo momento di forma. L’Iran è partito con il piede pigiato sull’acceleratore e nei minuti seguenti ha sfiorato il raddoppio con un colpo di testa di Taremi, recuperato dalla squalifica.

Al 24′ è arrivato il gol del Qatar con il tiro deviato di Gaber su cui non ha potuto far nulla il portiere Beiranvand. La formazione di Marquez ha trovato fiducia dopo il pareggio e ha completato la rimonta prima dell’intervallo con un potente destro all’incrocio di Afif. Nella ripresa è arrivata la reazione dell’Iran, trovando il pari al 51′ sul calcio di rigore trasformato da Jahanbakhsh.

Nonostante la sofferenza del Qatar, i campioni sono riusciti a trovare l’episodio vincente con il destro di Ali. Finale al cardiopalma, con l’espulsione di Khalilzadeh e la formazione iraniana che ha sfiorato il gol del pari che avrebbe trascinato le due squadre ai supplementari, ma il tiro di Jahanbakhsh si è stampato sul palo. La semifinale è terminata 2-3 con il Qatar che ha staccato il pass per la finale.

La finale sarà Giordania-Qatar

La finalissima della Coppa d’Asia sarà tra Giordania e Qatar. La squadra di Ammouta si è resa protagonista di un percorso sorprendente, eliminando prima l’Iraq, poi il Tagikistan e infine la Corea del Sud di Son, conquistando così per la prima volta nella sua storia l’accesso all’ultimo atto del torneo.

Dall’altra parte, il Qatar è rinato dopo i risultati deludenti del Mondiale casalingo. Prima la vittoria agli ottavi contro la Palestina, poi contro l’Uzbekistan ai quarti e infine l’Iran in semifinale. L’obiettivo della squadra qatariota, vincitrice dell’edizione 2019, è quello di difendere il titolo contro i giordani.

Giordania-Qatar, le probabili formazioni

  • Giordania (3-4-2-1): Abulaila; Nasib, Al-Arab, Marie; Haddad, Al-Rashdan, Al-Rawabdeh, Abu Hasheesh; Tamari, Al-Mardi; Al-Naima. All.: Ammouta.
  • Qatar (3-4-3): Barsham; Gaber, Ali, Mendes; Pedro Miguel, Homam, Fathi, Waad; Ali, Abdurisag, Afif. All.: Marquez.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Atalanta - Bologna
Napoli - Juventus
SERIE B:
Bari - Spezia
Cosenza - Catanzaro
Como - Venezia
Cittadella - Pisa
Ascoli - Reggiana
Modena - Cremonese

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...