Virgilio Sport

Coppa Italia: la Juventus addormentata scatena la rabbia dei tifosi

La Juventus si arrende sul campo dell’Inter nella semifinale di Coppa Italia e abbandona la manifestazione ma più dell’eliminazione tra i tifosi fa rabbia l’atteggiamento della squadra di Allegri

27-04-2023 09:54

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

La Juventus abbandona uno dei suoi obiettivi stagionali. La squadra di Massimiliano Allegri perde 1-0 in casa dell’Inter e viene eliminata dalla Coppa Italia. In finale avanza la squadra di Simone Inzaghi che dopo il pareggio conquistato (tra le polemiche) nella gara d’andata riesce a conquistare la vittoria che le consente di andarsi a giocare uno dei trofei stagionali.

Coppa Italia, la Juventus addormentata viene eliminata

Ci si aspettava una gara completamente diversa da parte della Juventus a San Siro. Dopo tre sconfitte di fila in campionato, contro Lazio, Sassuolo e Napoli, i tifosi bianconeri speravano in una reazione d’orgoglio sul campo dell’Inter anche perché in palio c’era la qualificazione alla finale di Coppa Italia, che poteva rappresentare per i bianconeri una via d’accesso alla prossima Europa League (e in caso di nuova penalizzazione poteva essere una valvola di sicurezza importante). Invece il team di Allegri è sembrato abulico, quasi addormentato consentendo all’Inter di portare a casa la vittoria.

Juventus spenta: è un segnale per il futuro di Allegri

Dopo la gara di San Siro a regnare è soprattutto l’incredulità, non per il risultato che in una gara contro una grande squadra come l’Inter può essere anche accettato ma per l’atteggiamento messo in campo dalla Juventus. La Vecchia Signora è sempre stata sinonimo di voglia di vincere, di capacità di tirare fuori il meglio nelle occasioni che contano ed invece a Milano è successo l’opposto. La Juventus è partita male e non è mai riuscita a cambiare volto, non c’è mai stata quella scossa di tensione e adrenalina per provare a rimettere in discussione il risultato. Al punto che c’è chi sostiene che la Juve abbia perso il suo DNA vincente. E per qualcuno anche Allegri sembra molto demotivato rispetto al passato.

Tifosi Juventus increduli: Allegri finisce nel mirino

Sui social a regnare tra i tifosi della Juventus è soprattutto il sentimento di incredulità. I tifosi bianconeri si aspettavano una prova decisamente diversa rispetto a quella vista in campo contro l’Inter e l’indiziato numero uno resta Massimiliano Allegri: “99 partite di Allegri sulla panchina della Juventus dal suo ritorno – scrive Luca – 99 formazioni differenti schierate. 99 gol subiti. 0 titoli. Resa dei conti”. Anche Luca la pensa allo stesso modo: “La sensazione di nulla cosmico che hanno lasciato Allegri e la Juve sono logoranti”.

I tifosi bianconeri sembrano aver perso la pazienza e neanche l’unità che si è creata dopo la penalizzazione sembra essere d’aiuto in questo momento: “Sono due anni che questa Juve è il nulla cosmico – scrive Akira – E la penalizzazione è solo un alibi, i 3 punti in Champions League, il 5-1 a Napoli sono arrivati prima”. E ancora: “Una squadra disorganizzata, senza una identità, senza mordente, senza idee. Due anni e zero risultati sotto ogni aspetto. E’ innegabile che Allegri ha totalmente fallito. Ci vuole un vento fresco e nuovo”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...