Virgilio Sport

Inter-Juve, moviola: Il gol annullato a Dzeko e il rigore negato alla Juve

La prova dell'arbitro Doveri a San Siro analizzata ai raggi X dall'esperto di Mediaset Graziano Cesari

27-04-2023 08:24

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

L’avevano pronosticata un po’ tutti la designazione di Doveri per il ritorno delle semifinali di coppa Italia tra Inter e Juventus: stato di forma, precedenti e autorevolezza del fischietto romano facevano pendere la bilancia per questa scelta e Rocchi non ha sbagliato. Doveri infatti se l’è cavata più che bene nel match vinto per 1-0 dall’Inter che si è guadagnata la finale.

Inter-Juventus, i precedenti di Doveri con le due squadre

Quello di ieri è stato il quinto incrocio tra Juventus e Inter arbitrato da Doveri: i precedenti erano in equilibrio, con due vittorie dei bianconeri (una in casa e una in trasferta) e due dell’Inter (tra cui la Supercoppa italiana). Doveri aveva già arbitrato l’Inter in 28 occasioni. Il totale recita 11 vittorie, 9 pareggi e 8 sconfitte.mentre con la Juventus lo score era di 13 vittorie, 5 pareggi e 6 sconfitte.

Inter-Juventus, Doveri ha ammonito solo due giocatori

Assistito da Meli e Alassio, con quarto ufficiale di gara Mariani e gli arbitri Var Di Paolo e Di Martino l’arbitro Doveri ha ammonito solo due giocatori (entrambi nella ripresa), uno della squadra di Allegri, ovvero Locatelli, e l’altro di quella di Inzaghi: Mkhitaryan

Inter-Juventus, i casi da moviola

Questi i casi dubbi: Al 9′ fallo da dietro di Mirettu su Darmian, Inzaghi protesta ma non c’è il giallo. Al 53′ Dzeko riceve in profondità da Dimarco, supera in uno contro uno Bremer e batte Perin con un gran diagonale. Ma al termine dell’azione si alza la bandierina dell’assistente per la posizione irregolare di partenza di Dzeko.

Al 65′ tocco morbido in area di rigore di Di Maria, Acerbi colpisce di testa la palla e la manda a sbattere sul braccio di Dimarco, che non interviene però in maniera scomposta. Il VAR Di Paolo conferma la bontà della scelta in campo di Doveri.

Inter-Juventus, per Cesari giusto annullare gol Dzeko

A fare chiarezza è Graziano Cesari. L’ex arbitro a Canale 5 dice: “Doveri ha grandissima personalità ed è l’arbitro che serviva dopo la partita tumultuosa dell’andata. Dal gennaio 2022 ormai questa è la sua partita, da allora è già alla terza volta. Lui è uno di quelli che ammonisce meno in campionato, Per me Doveri da 10 e lode. Sull’1-0, nel gol annullato a Dzeko, la procedura è perfetta. Al 64′ c’è un check brevissimo per un presunto fallo di mano di Bastoni in area di rigore. Mai calcio di rigore. Un arbitraggio superbo di un arbitro molto bravo”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...