Virgilio Sport

Serie B, l’Ascoli finisce in 8 contro il Cosenza: la serata “rosso fuoco” di Forneau

La prima giornata di serie B già regala il primo caso arbitrale, nel match tra Cosenza e Ascoli, la formazione marchigiana finisce il primo tempo in 8 uomini: tre rossi per Forneau

20-08-2023 00:03

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Serata rosso fuoco per l’arbitro Fourneau ma soprattutto per l’Ascoli. Il debutto della formazione marchigiana nel primo turno di serie B non è di quelli fortunati e nemmeno semplici da dimenticare. I bianconeri perdono 3-0 sul campo del Cosenza dopo aver chiuso il primo tempo con una triplice inferiorità numerica.

Cosenza avanti e l’Ascoli collezione gialli

Che fosse una partita stregata per l’Ascoli lo si capisce già dai primi minuti di gioco: ne passano soltanto 11 e già due giocatori della squadre ospite finiscono nella “lista dei cattivi” dell’arbitro Fourneau. Due gialli e l’invito ad abbassare il livello dell’intensità con il Cosenza che al 20’ trova anche la rete del vantaggio grazie a Tutino.

Falasco: doppia ammonizione e primo rosso

La gara dell’Ascoli si complica ancora di più al minuto 36 quando Falasco ingaggia un duello sulla fascia con un giocatore del Cosenza, allarga un po’ troppo il braccio per cercare di difendere la sua posizione ma finisce per colpire proprio l’autore del gol Tutino. Il direttore di gara non ha dubbi ed estrae il secondo giallo tra le proteste della squadra ospite.

Buchel e Forte: altre due espulsioni nel primo tempo

La gara si comincia ad accendere: avanti di un gol e in superiorità numerica il Cosenza ha lo spazio per provare ad agire in contropiede e proprio in una di questa occasioni arriva il secondo rosso. Stavolta il rosso se lo prende Buchel che ferma con un fallo in scivolata D’Urso e secondo il direttore di gara è meritevole dell’espulsione. Ascoli in 9.

Ma la serata incredibile del 39enne romano Francesco Fourneau non si esaurisce qui, deve arrivare ancora un altro cartellino e stavolta con l’aiuto del Var. Poco da dire in questa circostanza con Forte che colpisce a palla lontana Fontanarosa, espulsione grazie all’aiuto della tecnologia e Ascoli che rimane in 8, vedendo vanificare definitivamente le proprie possibilità di rimonta.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...