,,
Virgilio Sport SPORT

Documentario Juve, bufera per le frasi di Pirlo e Agnelli su Sarri

I contenuti delle prime puntate della serie Amazon “All or Nothing” hanno scatenato le reazioni dei tifosi sui social network

25-11-2021 11:48

Sui social network e le pagine web dei tifosi della Juventus spopola l’hashtag #AONJuve, parola che rimanda ai contenuti di “All or Nothing Juventus”, la serie Amazon ambientata nel dietro le quinte della scorsa stagione bianconera. 

Quello delle docuserie a tema sportivo è un genere molto cavalcato all’estero, ma in Italia il prodotto sulla Juve è una gemma rara, perché tira giù il sipario di ipocrisia e frasi fatte dietro cui spesso i protagonisti del calcio si trincerano. Le prime puntate della serie ambientata in casa Juve si concentrano sul passaggio dalla gestione tecnica di Maurizio Sarri a quella di Andrea Pirlo. 

La frase di Pirlo su Sarri

Sui social non è sfuggito a nessuno la battuta velenosa che l’ex regista pronuncia quando commenta la sua prima conferenza stampa da allenatore bianconero: “Non mi sono neanche messo le mani nel naso”, dice Pirlo ridendo in quella che sembra una presa in giro di Sarri. 

Alcuni juventini commentano divertiti l’episodio, come Martax: “Dopo aver visto solo il primo episodio, l’unico commento che mi sento di dire è: mi manca il Maestro”. Altri non la prendono bene, come Lori: “Lo sfottò di Pirlo a Sarri lo potevano tranquillamente tagliare”. “Stile Juve”, aggiunge Marco. “Ma il senso di inserire questa battuta?”, protesta Francesca. E AroundJuve replica: “Ribalterei la prospettiva. Immagina, invece, quante bordate hanno tagliato”. 

Le parole di Agnelli su Sarri e Pirlo 

Altro passaggio discusso è quello in cui Andrea Agnelli parla della stagione conclusa da Sarri con lo scudetto. “Sono 10 anni che sono presidente della Juve – dice il numero uno bianconero. Se guardo l’anno scorso, al di là dei risultati sportivi, ve lo dico dal cuore, è stato un anno di m… Qualcuno anche qui dentro non ha dato tutto quello che doveva”. E poi ancora: “Abbiamo fatto una scelta in cui credo tantissimo che è quella di Pirlo, ora sta nel gruppo seguirlo sempre e comunque quotidianamente. Sarà un anno difficile, io torno con l’entusiasmo di una volta. Chiunque cercherà di toccare anche uno solo di voi, prima passerà sul mio corpo. Al resto pensateci voi”. 

Parole che non sono piaciute ai tifosi bianconeri. “I primi a fare degli errori sono stati i dirigenti, poi che Sarri non possa piacere ci può stare ma intanto ha vinto lo scudetto, sinceramente mi sa di un’arrampicata sugli specchi per confondere le menti più deboli”, l’analisi di Davide. “Un anno di m… con lo scudetto… chissà questo allora”, aggiunge velenoso Walter. “Meno male che credevi tantissimo in Pirlo pensa se non ci credevi”, commenta Frank ricordando l’esonero del “Maestro”. E anche Franco critica: “Invece questo di Allegri è un anno speciale grande spettacolo grandi risultati”. 

SPORTEVAI

Documentario Juve, bufera per le frasi di Pirlo e Agnelli su Sarri Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...