Virgilio Sport

Dubbi Inter, da Inzaghi a Lukaku: che succede se va male in Champions

Dopo il sesto match di fila senza vittorie, in casa Inter rischiano tutti, da Inzaghi a Lukaku e compagni. Il doppio confronto col Benfica in Champions può essere fatale a tanti.

08-04-2023 12:51

I tifosi nerazzurri adesso hanno perso la pazienza. L’Inter d’altronde non sa più vincere: sono sei i match senza successo tra campionato, Champions e Coppa Italia. Se però nelle coppe i ragazzi di Inzaghi riescono ad avanzare, la stessa cosa non si può dire in Serie A. Dopo le gare di oggi infatti, Lukaku e compagni potrebbero finire momentaneamente fuori dai primi quattro posti, impensabile a poche giornate dalla fine.

Inter, Inzaghi e Lukaku flop

Sulla graticola, come spesso accade, c’è finito l’allenatore Simone Inzaghi, che ieri dopo il pareggio subito a pochi minuti dal termine contro la Salernitana non ha nascosto la sua delusione: “Difficile parlare di calcio questa sera… Abbiamo visto tutti la squadra, a soli due giorni dalla partita con la Juventus, la nostra colpa è non aver fatto il secondo gol, non chiudiamo le partite. La delusione è forte, dobbiamo essere bravi a lasciare da parte le delusioni. Non avevo mai visto un gol del genere nell’ultimo anno e mezzo”, riferendosi al “tiro” in porta non cercato di Candreva.

Inzaghi ha sicuramente delle colpe, ma non si può nascondere il fatto che i calciatori non stiano aiutando il tecnico a ottenere risultati. Anche ieri, ad esempio, Romelu Lukaku si è divorato un gol a porta vuota, come accaduto contro la Fiorentina. Il belga ha dei demeriti evidenti ma così come tutta la squadra: nelle ultime sei partite appena una rete su azione. L’attacco non gira più come prima e la difesa fa quasi sempre acqua.

Inter, Champions vitale: rischiano in tanti

Adesso rischiano tutti, a partire da Inzaghi. La società per ora lo conferma, aspettando la Champions League martedì, con l’Inter che affronterà il Benfica ai quarti. In caso però di eliminazione, i prossimi giorni potrebbero essere fatali non solo al tecnico, ma anche a tanti giocatori dal futuro in bilico. La lista è lunga: Lukaku, Dzeko, Correa, Brozovic, Dumfries, Bastoni, de Vrij e tanti altri. Non si possono nemmeno escludere sorprese a fine stagione, anche perché in caso di mancata qualificazione in Champions League qualche altro big potrebbe decidere di guardare altrove.

I giocatori scontenti non mancano, ieri de Vrij ad esempio non si è nascosto: “Non sono contento di giocare così poco“. Dopo l’ennesima delusione, per l’Inter adesso non sarà semplice preparare la sfida di Champions. Eppure la competizione europea più importante potrebbe salvare la stagione nerazzurra, ma serve un cambio di rotta immediato. A partire dal match contro il Benfica martedì.

Dubbi Inter, da Inzaghi a Lukaku: che succede se va male in Champions Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE B:
Cosenza - Sampdoria

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...