,,
Virgilio Sport SPORT

Dybala, spunta il retroscena di mercato: ecco dove giocherà

Il super esperto di trattative Alfredo Pedullà racconta di una promessa fatta dalla Joya a Marotta quando il dirigente andò via dalla Juventus.

Al centro delle polemiche e non solo: si parla tanto di Paulo Dybala anche in prospettiva mercato. La Joya potrebbe rivelarsi una preziosa pedina di scambio per la Juventus, che dalla sua cessione ha in mente di racimolare un bel gruzzolo da reinvestire per operazioni in entrata. Ma chi potrebbe acquistare l’argentino? Le squadre interessate sono tante, dall’Inghilterra alla Spagna. Ma per il super esperto di mercato Alfredo Pedullà non è da escludere una clamorosa soluzione italiana.

Dybala, parla Pedullà

In collegamento con Sportitalia, il giornalista della Gazzetta della Sport ha parlato della situazione dell’attaccante: “Quella tra Dybala e la Juventus è una storia finita ad agosto 2019, quando di fatto l’avevano ceduto: questa situazione della cena può aver dato il colpo di grazia definitivo. Siamo a 15 mesi dalla scadenza del contratto e Dybala ha giocato poco sempre: questo metterà la Juve nella condizione di non rinnovare e di valutare scambi”.

Il retroscena di mercato sulla Joya

Quindi un importante retroscena di mercato: “L’Inter avrebbe solo da guadagnarci dall’arrivo di Dybala. Con tutto il rispetto per Lautaro, che è un gran centravanti, Dybala sereno e tranquillo è una roba davvero sublime. Quando si è lasciato con Marotta, gli disse che gli sarebbe piaciuto un giorno tornare a lavorare con lui. La destinazione deve andar bene al ragazzo: lui ha già detto di no allo United, ritiene che la Premier non sia il campionato di riferimento. Al massimo vorrebbe andare in Spagna. In ogni caso con la Juve siamo agli sgoccioli e questa è la fine di una storia triste”.

Futuro Dybala, il parere dei social

Anche su Twitter e Facebook si parla tanto del destino di Dybala: “Per me la Juventus cercherà di inserirlo nell’affare Pogba per abbassare il prezzo ma al Manchester non interessa così tanto. In casa Juve il timore è che lui voglia andare via a parametro zero (2022) perché preferisce stare in Italia: opzione Inter“. In ogni caso Dybala andrà via e uno juventino è rassegnato: “Moggi, Giraudo e Marotta avrebbero lavato i panni sporchi in casa. A meno che non vogliano prendere la palla al balzo per giustificare la cessione di Dybala e i risultati sportivi altalenanti della squadra. E sarebbe sbagliato lo stesso”. E gli interisti? “Io Dybala l’ho sempre detestato ma…la verità è che era lo stesso anche con Conte“, l’ammissione di un supporter nerazzurro.

SPORTEVAI | 03-04-2021 11:01

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...