,,
Virgilio Sport SPORT

E' già Juventus-Napoli. De Laurentiis attacca Sarri

ADL punta il dito contro Sarri: "Mi ha tradito con la scusa dei soldi".

Mercoledì 17 giugno, allo stadio Olimpico di Roma, si disputerà la finale di Coppa Italia. Il primo trofeo della stagione se la giocheranno Juventus e Napoli che hanno, rispettivamente, eliminato Milan e Inter. Una finale ricca di tanti spunti.

Si pensi a Rino Gattuso che riconquista nuovamente una finale di Coppa Italia. La prima volta, alla guida del Milan, è uscito sconfitto in maniera sonora proprio contro la Juventus (4-0 il finale). Seconda chance per Ringhio che punta alla rivincita con il suo Napoli

Occasione d’oro anche per Maurizio Sarri. Il tecnico cerca il primo trofeo alla guida della Vecchia Signora. Estromesso il Milan, dovrà conquistarlo ai danni del club che l’ha lanciato nel grande calcio e battendo quel presidente, Aurelio De Laurentiis, con cui ha avuto un rapporto di odio e amore.

Ancora oggi, l’addio di Maurizio Sarri (estate 2018), è una ferita aperta per il patron ADL: “Mi fece incazzare con la scusa volgare dei soldi, mi costrinse a cambiare ed aveva ancora due anni di contratto”, le parole del numero uno azzurro al Corriere dello Sport.

Aurelio De Laurentiis va anche oltre: “A febbraio mi invitò a pranzo in Toscana, a due passi da casa sua, organizzò la moglie, non accennò a chiusure, mi portò fino al giorno che precedette l’ultima partita creando incertezze alla società”.

Il patron del Napoli fa chiarezza: “Tre stagioni indimenticabili? Il deus ex machina, ma anche nel calcio sono necessari un ottimo regista ed un ottimo produttore. Naturale che l’imprenditore dia delle indicazioni e che gli sia riconosciuta una parte del merito, non solo la colpa della sconfitta. Chi ha preso Cavani? Il sottoscritto. E Mazzarri? E Benitez? E Higuain”.

Poi arrivata la stoccata finale che conferma come ADL ci tenga a sottolineare quanto sia stato importante per la carriera dell’attuale allenatore della Juventus: “Sarri? Quando lo scelsi tappezzarono la città di striscioni contro di me”. Insomma, Juventus-Napoli è già iniziata.

SPORTAL.IT | 15-06-2020 08:18

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...