Virgilio Sport

Ecco perché Conte ha deluso i tifosi dell'Inter

La separazione da Antonio Conte, costa all'Inter 7 milioni di buonuscita, una scelta e una cifra che divide i tifosi nerazzurri

Pubblicato:

Tra le varie argomentazioni legate all’addio di Antonio Conte all’Inter, quella legata alla buonuscita è tra le più discusse. Come annunciato ieri dalla società nerazzurra, le strade dell’allenatore salentino e i freschi campioni d’Italia si separano dopo due stagioni. I motivi dietro l’addio sono molteplici a cominciare ovviamente dalla richiesta di ridimensionamento ritenuta necessaria dalla società, ma evidentemente non da Conte, non pronto a una revisione al ribasso che avrebbe avuto con molte probabilità ripercussioni anche sulla campagna acquisti. Ecco perché, alla fine, Conte ha preferito dire addio. Una risoluzione anticipata del contratto in scadenza a giugno 2022, e buonuscita da 7 milioni di euro.

Buonuscita, tifosi contro Conte

Dietro la scelta di accontentare le richieste di Conte con la buonuscita potrebbero esserci diverse ragioni, clausola anti-Juve su tutte. Ma sul tema i tifosi interisti si spaccano. C’è chi, come il giornalista Fabio Ravezzani, scrive: “Più ci penso e meno capisco la ragione per cui l’Inter abbia pure dovuto dare 7 milioni a Conte che non ha rispettato il contratto“, a cui un tifoso risponde: “è inspiegabile. Ma forse in Cina ragionano in modo diverso da noi”. Contro l’ormai ex tecnico nerazzurro i messaggi si sprecano: “Per come la vedo io se non gli stava bene si dimetteva, i 7 ml con il piffero che li vedeva. Ma per favore”, scrive qualcuno. E ancora: “Trovo ridicolo che uno si dimette e pretende anche la buonuscita! Comunque Conte si è dimostrato ancora una volta attaccato ai soldi e al vincere facile! Poteva rimanere e dimostrare di essere il più bravo anche con il ridimensionamento!”.

Tantissimi poi provano a fare i conti in tasca all’Inter e va valutare il peso della buonuscita: “Domanda scema, ma 7,5 milioni più ingaggio nuovo allenatore. Non conveniva far rispettare il contratto?“, “Ora l’Inter deve cercare un allenatore da 12-7,5=4,5 mln all’anno. Se no, le sarebbe convenuto tenere Conte e costringerlo, casomai, a fare lui il passo d’addio Follia!“. E chi attacca: “dovevano costringerlo a dimettersi non versando un centesimo” e chi fa ironia: “Non mi è chiaro se la stagione appena conclusa sia stata pagata a Conte però…”.

Buonuscita, tifosi pro Conte

Non manca poi chi giustifica la buonuscita e scrive: “Conte ha un altro anno di contratto a oltre 13 milioni (netti). Quindi se ne va a cifre ben più basse di quelle che prenderebbe. Chiedi a Spalletti, due anni a stipendio pieno e non è andato al Milan al posto di Pioli perché non voleva trattare il prezzo della buonuscita…”, “Forse perché la società ha cambiato radicalmente i suoi programmi ed è sparita lasciando solo lo staff e la squadra nell’anno in cui gli ha fatto vincere il Campionato dopo 11 anni . La società Inter nei confronti di Conte è stata ridicola nei suoi comportamenti”, oppure: “Ha vinto il campionato senza avere la squadra più forte e con una proprietà che è stata imbarazzante. Ha fatto un miracolo ed è giusto che l’Inter riconosca i suoi meriti anche in termini economici. Inoltre ha valorizzato l’intera rosa. Grazie di tutto mister Conte“.

Ecco perché Conte ha deluso i tifosi dell'Inter

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...