,,
Virgilio Sport SPORT

Euro2020, pagelle a telecronache: gli spettatori bocciano Katia Serra

Sulla Rai apprezzati i telecronisti, meno le seconde voci: anche Agostinelli nel mirino

30-06-2021 11:09

Sono sempre altissimi gli ascolti che sta registrando la Rai per Euro2020; non sono solo le gare dell’Italia a catturare gli spettatori, che si stanno appassionando alla kermesse itinerante (anche su Sky l’auditel sta premiando le partite) ma come sempre accade c’è qualche critica per le telecronache. A leggere i giudizi sul web è promossa la coppia che commenta l’Italia, composta dall’affiatato duo Rimedio-Di Gennaro, voti sufficienti anche per Luca De Capitani e Manuel Pasqual ma arrivano anche le bocciature.

Bizzotto promosso, Katia Serra non piace

Se tutti ritengono Stefano Bizzotto competente ed equilibrato (forse fin troppo misurato, ma per molti è un pregio) chi è entrata nel mirino della critica sin dalle prime telecronache è Katia Serra. Anche Agostinelli e Giordano hanno convinto poco tra le “seconde voci” ma la Serra sta facendo il pieno di polemiche. Il top l’ha raggiunto ai rigori durante Francia-Svizzera. Banali fin oltre ogni limite le osservazioni su ogni penalty (“smarca il portiere tirando sulla sinistra”, “tiro di sinistro a mezza altezza”, “calcia dal basso verso l’alto”) ma già in precedenza aveva irritato parecchi spettatori.

I telespettatori chiedono meno chiacchiere in telecronaca

L’accusa principale che viene mossa alla Serra è di parlare troppo: “Anche stasera ci dobbiamo sorbire i tuoi commenti inutili e non richiesti” o anche: “Smetti di fare telecronache per favore, parli troppo male e con una voce martella timpani. Basta! Audio zero”.

Non manca chi le fa i complimenti per la competenza ma la maggioranza ha espresso il suo voto. Lontani i tempi di Bruno Pizzul che piaceva a (quasi) tutti:  “E anche oggi si mette il muto alla TV”. Qualcuno è disposto a tollerarla solo se porta sfortuna agli avversari (o potenziali tali) dell’Italia (“La gufata finale a Mbappè è stata memorabile”) ma i più pensano altro: “Come far perdere il gusto di guardare una partita…meglio le partite senza commento!!!”.

C’è chi osserva: “Per carità brava ma mi piacciono le telecronache in cui sento voci calme , orecchiabili , sicure, meno presuntuose “doveva , non doveva ..avrebbe dovuto fare …”ecc troppo” o anche: “Comunque se non sai cosa dire non devi per forza commentare“, oppure: “Non è questione di uomo/donna, per me potrebbe pure essere un eunuco, un alieno, un muflone o una stalattite….il fatto è che Katia Serra è semplicemente un fastidio per le orecchie” e ancora: “Numero di parole durante la telecronaca: Telecronista 21%; Katia Serra 79%” e infine: “Possiamo avere il calendario di quando farà la telecronaca così prenderò impegni per la serata?”.

Fabrizio Piccolo

SPORTEVAI

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...