Virgilio Sport

Europa League, Servette-Roma: Mourinho invita gli svizzeri a schierare le riserve e si lamenta del campo

Il tecnico della Roma presenta la sfida di Europa League contro il Servette, si lamenta per l'emergenza e per le pessime condizioni del campo e dà un "consiglio" al tecnico rivale.

29-11-2023 20:47

Rino Dazzo

Rino Dazzo

Giornalista

Se mai ci fosse modo di traslare il glossario del calcio in una nicchia di esperti, lui ne farebbe parte. Non si perde una svista arbitrale né gli umori social del mondo delle curve

Vigilia di coppa per la Roma. I giallorossi si preparano ad affrontare gli svizzeri del Servette a Ginevra nella quinta giornata di Europa League, una sfida che potrebbe rivelarsi fondamentale in ottica qualificazione. Per evitare i playoff di febbraio, infatti, la Roma deve far meglio dello Slavia Praga, con cui è appaiata in classifica a quota nove. Potrebbe contare la differenza reti, insomma, anche perché i cechi affrontano lo Sheriff, fanalino di coda del girone G.

Servette-Roma, parla Mourinho

José Mourinho arriva in ritardo alla conferenza stampa e dà un consiglio – assolutamente interessato – al collega svizzero:

La cosa migliore per lui sarebbe mettere in campo la seconda squadra, visto che il Servette avrà una partita molto importante domenica. Noi vogliamo finire primi inel girone e per farlo dovremo segnare parecchi gol. Conosco gli svizzeri, so che in casa partono forte nei primi 20′. Speriamo che abbiano la testa un po’ al campionato, in fondo il terzo posto non dovrebbe sfuggire. I gol non saranno un’ossessione in questa partita, potrebbero esserlo alla prossima all’Olimpico contro lo Sheriff. Dipende da cosa fa lo Slavia Praga.

La possibile formazione della Roma

Due parole sulla possibile formazione:

In passato ho avuto purtroppo esperienze di giocatori chiamati in causa che mi hanno dato brutte risposte. All’infuori di Abraham e Kumbulla, la nostra difficoltà è dietro: senza Smalling e altre opzioni, siamo in pochi. Abbiamo fatto una bella chiacchierata, abbiamo capito che siamo tutti importanti. Abbamo bisogno di tutti in questo periodo. Farò dei cambi, ma aspetto una risposta positiva anche da coloro che non sono abituati a partire dalla panchina. Qualche indizio? Dybala, Pellegrini e Renato Sanches non partiranno dall’inizio. Devo gestire e gestirli.

Europa League, le chance dei giallorossi

Quindi sulla figuraccia rimediata nell’ultima trasferta europea, a Praga:

Quella partita è stata inaccettabile. Al di là del risultato, ero in tribuna ed è stata dura. Non c’erano né l’atteggiamento, né la concentrazione. Il derby ha un peso diverso, è anche colpa dei giornalisti perché ne avete parlato da lunedì, ma è stata una partita orribile e inaccettabile da parte nostra. Ora però dobbiamo pensare alla prossima, il campo qui è un disastro e gli agronomi sono in vacanza. Mancini? Non ne abbiamo un altro in difesa, quindi dovrà giocare. Se poi domani mi dice che non sarà possibile per lui giocare, allora non sarà possibile.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...