,,
Virgilio Sport SPORT

Europeo Under 21, sarà il Portogallo l'avversaria dell'Italia: match a maggio

Primo posto nel girone D per i giovani lusitani: nei quarti, Mota, Trincao, Joao Mario e soci sfideranno gli azzurri di Nicolato.

Non ci sarà l’Inghilterra ai quarti dell’Europeo Under 21, eliminata nella prima fase del torneo. Vi approda come prima del proprio raggruppamento e tra le favorite assolute per sollevare il trofeo, il Portogallo, prossima sfidante della Nazionale italiana a tarda primavera.

Dopo aver superato Croazia e Inghilterra, il Portogallo Under 21 ha infatti avuto la meglio anche sulla Svizzera (in goal anche il figlio di Conceicao, all’esordio), condannando gli elvetici all’eliminazione (mentre la Croazia passa come seconda e affronterà la Spagna, nonostante il k.o contro gli inglesi dell’ultimo turno).

Il Portogallo è guidato da oltre un decennio dallo stesso selezionatore, ovveo Rui Jorge, ex difensore della stessa generazione di Figo, Rui Costa e compagnia, secondi all’Europeo del 2004. Nonostante diversi campioncini, la rappresentativa lusitana non ha ancora conquistato l’Europeo, fermandosi al secondo posto nel 1994, con la generazione d’oro, e dunque nel 2015.

Rui Jorge può contare su Trincao, duttile esterno d’attacco in forza al Barcellona (con il quale non è ancora esploso), ma anche su altri elementi noti al grande pubblico come Dalot, esterno del Milan, e Pedro Gonçalves, stellina dello Sporting che sta trascinando il club di Lisbona al titolo portoghese dopo un trentennio.

Portogallo e Italia si affronteranno allo Stadio Stožice di Lubiana, Slovenia, il prossimo 31 maggio: la gara, valida per i quarti dell’Europeo Under 21, vedrà una delle due migliori squadre della prima fase insieme alla Danimarca. Entrambe hanno vinto tutte le gare, senza subire reti.

Italia Under 21 e pari età del Portogallo si sono sfidate spesso negli ultimi decenni, con risultati altalenanti: i lusitani hanno subito la peggiore sconfitta di sempre proprio contro gli azzurrini (6-0 nel 1987), ma hanno anche conquistato diversi successi, come nell’ultima sfida disputata nel 2018.

Rui Jorge sta sfruttando al meglio il talento dei suoi giocatori, da Joao Mario (non l’ex Inter, ma il centrocampista del Porto) a Fabio Vieira, passando per Dany Mota, attaccante del Monza di Brocchi. In rampa di lancio anche Florentino, mediano del Monaco sorpresa in Ligue 1.

A differenza dell’Italia, il Portogallo è approdato all’Europeo Under 21 non come prima del proprio raggruppamento di qualificazione, ma come miglior seconda. Bruno Fernandes, Diogo Jota, Andrè Silva e soci hanno fatto il salto nella Nazionale maggiore da qualche anno: la nuova infornata di giovani però fa brillare gli occhi di Rui Jorge. Deciso a fare la storia e regalare alla sua Nazione il primo titolo di categoria della storia.

OMNISPORT | 31-03-2021 20:08

Europeo Under 21, sarà il Portogallo l'avversaria dell'Italia: match a maggio Fonte: Getty

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...