Virgilio Sport

F1 Gp Qatar, Sainz e la sabbia in pista a Losail: "Mio padre sarebbe andato forte". Team radio virale

All'inizio delle prove libere del Gran Premio del Qatar con tanta sabbia sulla pista di Losail, Carlos Sainz si è lasciato andare ad una battuta indirizzata al papà grandissimo campione di rally e tre volte vincitore della Dakar

06-10-2023 16:39

Luca Fusco

Luca Fusco

Giornalista

Giornalista multimediale. Quando si accendono i motori, lui sgasa, impenna, derapa. E spesso e volentieri finisce sul podio

La pista di Losail come le dune del deserto. Più che Gran Premio del Qatar di Formula 1 come la Dakar. Da qui nasce la battuta che Carlos Sainz ha regalato ai telespettatori della Formula 1 che seguivano la prima e unica sessione di prove libere. Una battuta, quella del pilota della Ferrari, diventata subito virale sui social e che sottolinea ancora una volta la simpatia dello spagnolo non nuovo a freddure di questo tipo come già successo diverse volte nel vittorioso Gp di Singapore.

F1, GP Qatar: Sainz sulla sabbia in pista invoca il papà Carlos senior

Una pista nel deserto Losail. Per di più senza manifestazioni di contorno. La F1 è scesa in pista per la prima sessione di prove libere del Gran Premio del Qatar su di una pista completamente piena di sabbia. Praticamente le monoposto soprattutto nei primi giri sollevavano la sabbia come se fossero nuvoloni d’acqua su pista bagnata.

Sainz ha preso la palla al balzo per aprire il team radio e fare una battuta: “Mio padre sarebbe andato veloce in queste condizioni”. Il riferimento è ovviamente a indirizzato al papà Carlos Sainz senior grandissimo campione di rally, due volte Campione del Mondo nel 1990 e nel 1992, vincitore di tre edizioni del Rally Dakar (nel 2010, 2018 e 2020) che si corre per lunghi tratti nel deserto.

Sainz ha poi portato a termine la sua sessione di prove libere, che ricordiamo sarà unica per tutti, visto che alle 19 ci saranno già le qualifiche e domani la giornata sarà dedicata interamente alla Sprint Race, con qualifiche e corsa breve. Lo spagnolo ha fatto segnare il 2° tempo a 3 decimi dal miglior tempo di Max Verstappen (l’olandese già domani nella SR può diventare campione del mondo) che l’ha superato proprio nel finale. Terza l’altra Ferrari di Charles Leclerc.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...