Virgilio Sport

F1: crisi Ferrari-Vettel, pesanti critiche a Binotto: "Imbarazzante"

"Si è creata una situazione difficile da gestire, si aprono rapidamente delle crepe".

18-08-2020 11:31

L’ex direttore tecnico della Ferrari Ross Brawn è tornato a criticare pesantemente la scelta di Maranello e del team principal Mattia Binotto di annunciare in anticipo il divorzio da Sebastian Vettel al termine della stagione. Secondo Brawn, il Cavallino sta pagando carissimo l’atmosfera di tensione che si è venuta a creare tra il pilota tedesco e i dirigenti della Rossa. “E’ una situazione molto imbarazzante”.

“Sono in quella fase in cui i documenti del divorzio sono stati già siglati, ma la separazione non si è ancora consumata. La chimica tra pilota e squadra è importante. Fai parte di una squadra, vinci e perdi come squadra. Gestire questa dinamica è sempre una sfida, quando a un pilota dici che non è più necessario, quello è uno dei momenti più difficili per una squadra”, ha scritto l’ex dt sul sito della Formula 1.

“Sa che non lo vuoi più e si aprono rapidamente delle crepe. Spetta al team gestirlo nel miglior modo possibile. Dalla mia dolorosa esperienza, so che un pilota in questa situazione può rappresentare un problema“.

Vettel ha avuto diverbi con il muretto box negli ultimi due Gran Premi, e dopo l’appuntamento in Spagna aveva dichiarato che il suo parere non aveva più importanza. Binotto invece ha minimizzato: “Con lui stiamo lavorando bene. Il suo weekend è stato discreto, si può fare sicuramente meglio: oggi ha fatto una buona gara e credo possa aiutarlo. dice che il suo parere ormai non è più importante? La sua risposta è stata in linea con la sua delusione di non poter far parte della squadra dell’anno prossimo”.

In Germania c’è anche chi parla apertamente di “boicottaggio” nei confronti del tedesco. La risposta di Binotto alla Bild è stata stizzita: “Sono idee completamente sbagliate. Prima di tutto, perché abbiamo bisogno di Sebastian e del suo talento. Abbiamo bisogno di lui per ottenere più punti nel campionato costruttori, e abbiamo bisogno di due piloti di successo. È esattamente l’opposto”.

F1: crisi Ferrari-Vettel, pesanti critiche a Binotto: "Imbarazzante" Fonte: Getty Images

Leggi anche:

Caricamento contenuti...