,,
Virgilio Sport SPORT

F1, Ferrari: Vettel in Mercedes, nuove rivelazioni mercato piloti

Continuano a rincorrersi le voci di mercato sul futuro di Vettel e Mercedes. Per il giornalista Chinchero sarà "anno sabbatico" ma dalla Germania arrivano conferme

Continuano a rincorrersi le mosse di mercato piloti in Formula 1 scatenate dal duplice annuncio in ottica 2021 della Ferrari che ha ingaggiato Sainz jr e della McLaren corsa ai ripari con Ricciardo. Tutte le attenzioni sono ora rivolte sul futuro di Sebastian Vettel soprattutto per quella ipotesi Mercedes che tanto fa sognare il popolo tedesco.

Vettel, ipotesi anno sabbatico

A dare la sua lettura alle prossime mosse del tedesco e della Mercedes ci ha pensato il giornalista Roberto Chinchero. In collegamento su Sky con il telecronista della F1, Carlo Vanzini, il redattore di motorsport.com è stato molto diretto sulla questione relativa al futuro di Vettel: “Se ne parla molto, ci sono molte ipotesi e alcune anche fantasiose. Io penso vada verso il prendersi un anno di stop“.

Insomma una soluzione, quella dell’anno sabbatico che in passato prese un altro pluri campione del mondo in uscita dalla Ferrari, Alain Prost che aspettò fermo un anno dopo l’addio con licenziamento dalla rossa, prima di approdare alla Williams e vincere il suo 4° titolo iridato.

Sul perchè Seb possa fermarsi un anno, Chincero è ancora una volta diretto: “Vettel è rimasto col cerino in mano. Nessuno può prevedere cosa accadrà nel 2021, ma è un mercato piuttosto chiuso per i top team. C’è da vedere se Seb avrà voglia e motivazioni per rimettersi in gioco con una squadra che non gli permetterebbe di lottare per il Mondiale”.

Anche perchè, come riporta sempre Motorsport sul versante Red Bull, “Helmut Marko ha pubblicamente dichiarato di aver parlato con Sebastian per analizzare le possibilità di un rientro in casa Red Bull, ma solo per fargli capire che non c’era posto”.

Bottas in Red Bull, Russell in Mercedes

Seconda quest’ottica prende piedi l’ipotesi di un secondo valzer di sedili in F1 sempre in ottica 2021. Con Bottas in predicato di lasciare la Mercedes per accasarsi in Red Bull. La Mercedes invece starebbe seriamente pensando, lo dice anche Chinchero nella sua chiacchierata con Vanzini a Sky, “di promuovere il promettente George Russell dopo l’esperienza in Williams”.

In questo senso il futuro di un altro big del volante, Valtteri Bottas potrebbe essere sospeso tra la conferma in Mercedes e la partenza. A quel punto sia Red Bull che Renault potrebbero essere interessate. In tal senso il manager del finlandese Didier Coton si sarebbe messo a colloquio sia con Cyril Abiteboul della Renault, alla ricerca di un valido sostituto di Ricciardo, che con Christian Horner della Red Bull che potrebbe decidere di affiancare un pilota esperto e di affidabilità al talento purosangue di Max Verstappen.

Dalla Germania: Vettel-Mercedes si può

I media tedeschi, che a dirla tutta avevano dato come finito il matrimonio tra Vettel e la Ferrari in tempi non sospetti, sono invece più possibilisti sul matrimonio tra Seb e la Mercedes. Il sito specializzato formulapassion.com riporta la dichiarazione di Ralf Bach di f1-insider: “È emerso un possibile scenario in questa condizione di Coronavirus e dopo la separazione tra Vettel e la Ferrari: la Mercedes, in attesa di capire gli sviluppi futuri del suo impegno in F1, potrebbe dare a Vettel la possibilità di vincere il quinto titolo per una stagione”.

Uno scenario a forte impatto mediatico e d’immagine per la casa di Stoccarda che ripeterebbe l’operazione tutta tedesca che ha contraddistinto il suo inizio in F1 con il ritorno di Michael Schumacher e la vittoria del titolo mondiale con Nico Rosberg.

SPORTEVAI | 25-05-2020 08:00

F1, Ferrari: Vettel in Mercedes, nuove rivelazioni mercato piloti Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...