,,
Virgilio Sport SPORT

F1, Ferrari: Vettel pentito, grande indizio sul suo futuro

Il pilota tedesco sta decidendo in queste settimane dove correre nel 2021.

Sebastian Vettel continuerà a correre nel 2021, e restano aperte almeno tre ipotesi: un trasferimento nella Racing Point, futura Aston Martin, un passaggio in Mercedes al posto di Valtteri Bottas, oppure un ritorno in Red Bull, la scuderia con cui ha vinto quattro titoli Mondiali prima della sfortunata esperienza alla Ferrari.

Proprio quest’ultima possibilità ha ripreso quota nei giorni scorsi, dopo le indiscrezioni riportate da Sky di un via libera del capo Red Bull Mateschitz al ritorno del figliol prodigo. Nel paddock di Budapest la voce di un contatto tra Vettel e il team austriaco è cominciata a circolare prepotentemente.

In Red Bull non sono particolarmente soddisfatti delle prestazioni di Alexander Albon, e in chiave classifica costruttori a Milton Keynes vorrebbero due piloti più o meno allo stesso livello. Da qui il nuovo contatto tra Marko e Vettel, che si erano già parlati dopo la notizia del benservito del team di Maranello al quattro volte campione del mondo.

In una intervista a Sky Deutschland, Vettel ha fatto un altro passo verso la Red Bull, esprimendo il suo rammarico per l’addio non privo di polemiche del 2014: “Sognavo la Ferrari, sono cresciuto ammirando Michael Schumacher e la tuta rossa ha sempre fascino. Non sono pentito di aver lasciato la Red Bull,  ma mi pento di come è finito il rapporto. Tornassi indietro ascolterei maggiormente la mia coscienza e mi comporterei diversamente, dato che eravamo stati tanto insieme divertendoci”.

Se si presentasse davvero la possibilità di un ritorno in Red Bull, non vi è dubbio che Vettel la preferirebbe rispetto alla soluzione Aston Martin. L’ipotesi di un anno sabbatico sembra ora più lontana.

OMNISPORT | 21-07-2020 17:14

F1, Ferrari: Vettel pentito, grande indizio sul suo futuro Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...