Virgilio Sport

F1, GP Brasile, Vasseur fiducioso: "Domani Ferrari in vantaggio". Leclerc: "Guardando Tsunoda sono ottimista, ecco perché"

Dopo la Sprint Race il vincitore Max Verstappen commenta la sua gara, focalizzandosi sulla gestione delle gomme. Stesso argomento per il team principal di Ferrari Vasseur, che ha svelato la strategia per la gara di domenica

Ultimo aggiornamento 04-11-2023 21:37

Luca Santoro

Luca Santoro

Giornalista

Esperto di Motorsport ma, più in generale, appassionato di tutto ciò che sia Sport, anche senza il Motor. Dà il meglio di sé quando la strada fa largo alle due o alle quattro ruote

L’ultima Sprint Race di questa stagione, consumatasi nel terzultimo appuntamento della F1 2023 (vale a dire il GP del Brasile) è stata territorio di conquista dell’implacabile Max Verstappen. L’olandese ha avuto la meglio dal giro iniziale su un Lando Norris che partiva dal primo posto, per poi non solo conservare la testa, ma creare una voragine sugli inseguitori.

Verstappen: “Nella Sprint Race abbiamo gestito bene le gomme nonostante il rischio degrado”

Il campione Red Bull nelle interviste post Sprint ha rivelato però di non avere avuto uno stacco ottimale, per poi promuovere però “la seconda fase della partenza”. “Abbiamo gestito bene le gomme su un circuito dove c’è molto degrado“, ha proseguito Verstappen, riferendosi ad un tipo di asfalto ruvido come quello di Interlagos, a cui si associano anche delle temperature che accelerano l’usura delle gomme.

Poi l’olandese ha aggiunto:

Correre 24 giri su una sola gomma non è facile, perciò ho cercato di essere costante nel tempo registrato sul giro. Abbiamo gestito la gara bene, meglio sicuramente rispetto allo scorso anno. Nessuno ha potuto spingere al massimo, c’era da risparmiare e controllare le gomme, e noi abbiamo fatto un buon lavoro al riguardo”.

La scelta Ferrari: gomme al risparmio in vista della gara di domenica

Da Ferrari, come annunciato, si è preferito invece non gettare il cuore oltre l’ostacolo questo sabato. Ai microfoni di Sky Sport il team principal Frédéric Vasseur ha commentato la Sprint Race dopo il quinto posto, frutto anche di un duello vinto contro Lewis Hamilton, di Charles Leclerc e l’ottavo di Carlos Sainz.

L’ingegnere francese ha ribadito il concetto che ha guidato il team di Maranello, ovvero risparmiare le gomme in vista della gara di domani. Ad Interlagos squadra e piloti hanno convenuto sulla necessità di utilizzare per le sessioni di Sprint, tra Shootout e gara vera e propria, delle gomme soft usate. Niente exploit da podio (se pensiamo ad esempio a Leclerc, che domani scatterà in prima fila subito dopo Verstappen) come nelle qualifiche di ieri quindi, ma condotta attenta e decisamente cauta, almeno nei primi giri.

Vasseur illustra le scelte di Ferrari per la Sprint Race: “Domani avremo un vantaggio”

Vasseur ha affermato:

“Il nostro obiettivo è la gara di domani, e le nostre scelte sono state svolte in modo da avere due set di gomme medie e uno di morbide nuove, e poter avere così un vantaggio in gara.

Nella Sprint di oggi abbiamo cercato di fare del nostro meglio con delle soft usate, oltre ad essere cauti nel non usurare le gomme viste le alte temperature del motore. Questo ci è costato una o due posizioni, ma tutto sommato è andata bene. Siamo focalizzati su noi stessi, oggi AlphaTauri aveva un set di gomme morbide nuove, e domani sarà così per noi.

Siamo persuasi del fatto che domani avremo quindi un vantaggio. Siamo anche fiduciosi visto il rendimento delle Ferrari rispetto alle Mercedes, che si trovavano nelle nostre stesse condizioni. Domani probabilmente godremo di minor degrado rispetto a loro”.

Per Vasseur la partenza sarà “come sempre fondamentale”, visto che con maggior spazio sulla pista sarà più semplice girare rispetto alla lotta che si può accendere all’interno del gruppo: “Quando spingi per lottare rischi di creare un danno alle gomme posteriori in fase di trazione, quindi ci sarà l’opportunità di fare una buona gara con la pista libera e pulita”.

Vassuer: “Bene le Sprint Race, ma per i team comportano delle scelte frustranti”

Il team principal ha quindi concluso muovendo una piccola critica al format della gara veloce del sabato:

“La Sprint Race piace molto ai tifosi, è un’idea positiva visto che ogni volta è importante ed è un’opportunità in più per andare a punti. Tuttavia penso ci siano degli aggiustamenti da fare riguardo la scelte delle gomme a disposizione dei team.

Per le squadre è una questione di mescole e del numero di gomme che possiamo sfruttare lungo il fine settimana. Dal momento che le hard non sono da gara, dobbiamo gestire al meglio le medie e le soft. Ciò ha comportato delle scelte anche frustranti, ma questo vale per tutti. Nel nostro caso noi abbiamo deciso di dare priorità alla gara che assegna il maggior numero di punti, ovvero quella domenicale”.

Leclerc: “I nostri rivali sono comunque un passo avanti”

Leclerc, sempre a Sky Sport, non ha invece nascosto un po’ di amarezza, ammettendo di essersi aspettato qualcosa in più nel confronto con i diretti avversari, ovvero – ha specificato – la Mercedes. Inoltre ha riconosciuto che Red Bull e McLaren hanno fatto un ulteriore passo avanti:

Girano meglio di noi in gara su tutti i circuiti, e bisogna lavorare su questo e trovare qualcosa che ancora non abbiamo nel nostro pacchetto”.

“Il mio ottimismo deriva da Tsunoda, ma non dico che siamo da vittoria”

Poi ha analizzato:

Abbiamo faticato nella prima parte perché c’era da gestire il motore ed evitare quindi che si surriscaldasse. Partendo domani in prima fila avremo meno rivali davanti, e mi auguro che questo ci possa aiutare.

Avevo un buon feeling nei giri, e sul finale abbiamo potuto spingere di più. Domani sono fiducioso per le soft, basti vedere le gara di Yuki Tsunoda: era dietro di me e il suo passo era lo stesso, quindi si vedono i vantaggi di correre con una gomma nuova.

Ecco perché mi sento ottimista per domani, ma non dico certo che andremo a vincere. Il nostro obiettivo è battere le Mercedes“.

GP del Brasile, gli orari del fine settimana e la programmazione tv

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Udinese - Salernitana
Monza - Roma
Torino - Fiorentina
SERIE B:
Brescia - Palermo
Sudtirol - Lecco
Ternana - Parma

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...