Virgilio Sport

F1, Massa vuole il suo Mondiale "rubato": "C'è stata manipolazione"

Felipe Massa, ex pilota F1, vuole continuare la sua battaglia legale per ottenere il titolo iridato del 2008

23-05-2023 11:27

Felipe Massa non si arrende nonostante le possibilità di ottenere successo siano ridotte al lumicino. Il 42enne brasiliano è intenzionato a procedere per la propria strada alla ricerca di un cavillo legale che gli permetta di contestare l’assegnazione del titolo 2008 a Lewis Hamilton. La “battaglia” dell’ex ferrarista va avanti da mesi: l’obiettivo è la cancellazione del risultato del GP di Singapore 2008 falsato dal Crashgate.

F1, lo scontro tra Massa ed Ecclestone

Senza l’assegnazione dei punti asiatici, il titolo avrebbe preso la strada del Brasile e non quella del Regno Unito. Il percorso giudiziario di Massa è iniziato a seguito delle dichiarazioni rilasciate da Ecclestone, che ha ammesso come egli e Mosley (all’epoca presidente Fia) conoscessero la vicenda Crashgate prima del 2009, cercando di mettere a tacere tutto al fine di evitare l’esplosione di un contenzioso legale a stagione in corso.

F1, Massa: “Gara rubata, cosa gravissima”

Alla testata carioca Esportelandia, Massa ha ribadito come sia in F1, sia in altre discipline sportive, spesso venga modificata la classifica di un campionato a posteriori: “Non sono un avvocato, ma tutti sanno che mi è stato fatto un torto evidente. Penso di essere nel giusto, di avere diritto a lottare per la giustizia. Non è che si è rotto un motore, ma c’è stata una gara rubata, una manipolazione, che è una cosa molto grave. Certo, c’era anche un motore che si è rotto, ma questo fa parte delle cose”.

F1, Massa: “In diverse discipline risultati modificati”

“Questa è stata una manipolazione: la parte finale della gara è stata completamente diversa da come sarebbe dovuta essere”. Massa fa riferimento alla Spy Story, lo scandalo che coinvolse la McLaren: “Nel 2007, quando la McLaren ha preso il progetto della Ferrari e ha copiato la vettura, è stata squalificata dal campionato. Sono stati puniti per quello che è successo. Nel caso che mi riguarda non c’è stata alcuna punizione. Ma nel calcio e in molti altri sport, quando sono successe delle cose, i risultati sono stati modificati”, ha concluso.

F1, Massa vuole il suo Mondiale "rubato": "C'è stata manipolazione" Fonte: ANSA

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...