,,
Virgilio Sport SPORT

F1, Mercedes e Red Bull infieriscono sulla Ferrari: attacchi durissimi

Ferrari nella bufera anche sul fronte politico.

31-08-2020 15:40

Come se non bastasse la crisi tecnica e di risultati in pista, la Ferrari finisce sotto attacco anche sul fronte politico nel circus della Formula 1. Le parole pronunciate dal team principal Mattia Binotto in Belgio (“In passato coprivamo i nostri limiti con la potenza di un motore superiore, ma ora non è più il caso. Adesso i limiti della macchina stanno emergendo”) hanno aizzato contro il Cavallino gli attacchi di Mercedes e Red Bull, sulla scia delle polemiche seguite all’accordo segreto tra la Fia e Maranello per le presunte irregolarità della power unit 2019.

Il più inviperito è il team manager della Red Bull Chris Horner: “È una vicenda che ci ha lasciato con l’amaro in bocca, ognuno di noi può trarre le proprie conclusioni in merito alle prestazioni attuali della Ferrari, ma credo che lo scorso anno ci siano state gare che avremmo dovuto vincere se avessero corso col motore attuale, motore che sembra essere molto diverso da quello che hanno avuto dodici mesi fa”.

“Ovviamente ora è molto difficile per loro, credo che negli anni precedenti la loro attenzione si sia concentrata sulle aree sbagliate, motivo per cui oggi sembrano avere un po’ di difficoltà con ciò che è contenuto in quell’accordo”.

Molto duro anche il boss della Mercedes Toto Wolff: “La Ferrari è un marchio iconico ed è un’azienda con persone fantastiche, quindi non voglio mettere benzina sul fuoco. Ma sia lo scorso anno e nel 2018 ci siamo ritrovati talmente stressati da soffrire davvero la situazione“. 

“Abbiamo avuto alcune persone che sono arrivate ad un limite di pressione da dover fare attenzione alla loro salute, ed è per questo che mi sento in linea con il commento di Christian”.

OMNISPORT

F1, Mercedes e Red Bull infieriscono sulla Ferrari: attacchi durissimi Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...