Virgilio Sport

F1, Mick Schumacher svela il numero: omaggio a papà Michael

Il pilota della Haas è impaziente di incominciare: "Sono davvero felice che la mia prima stagione sia così vicina all’inizio".

Pubblicato:

Sul sito web personale, nel giorno del suo 22esimo compleanno Mick Schumacher ha rivelato il numero che ha scelto in vista della sua prima stagione in Formula uno: “Ho deciso di correre con il 47 per diverse ragioni, che ne fanno il mio numero ideale. Il mio numero preferito è il 4. Mi riconosco in tutti i suoi significati: responsabilità, sete di conoscenza, determinazione. Il 7 invece sta per mio padre. È il numero che lui sceglieva sempre. Non da ultimo perché è il totale dei suoi titoli iridati. Il 4 ed il 7 sommati compongono un’unione ed una connessione tra noi due. Ed il fatto che la somma delle date dei compleanni della nostra famiglia dia come somma ancora 47 rappresenta per me una conferma di tutto questo”.

Un gioco di numeri, ma anche di parole: “La prima volta che ho avuto il 47 sulla mia macchina è stato in occasione di un test con la Ferrari a Fiorano nel 2018 e poi ancora nella mia prima sessione di prove libere in un Gran Premio. Ricordo che già allora sui social i miei fans hanno iniziato a fare ipotesi sulla mia scelta e sono stato felice di scoprire che erano sulla strada giusta: hanno detto che 4 significava ‘per’ (‘four’ in inglese si legge come ‘for’, ndr)  e che 7 stava per Michael. Ed è proprio così: 47 significa ‘Per Michael‘”.

Come riporta il Corriere dello Sport, Schumacher adesso è pronto per l’esordio: “Sono molto emozionato per la prima gara in Bahrain. Pensandoci, sono passati 30 anni da quando mio padre ha iniziato la sua prima gara in Formula 1, e ora io sto per cominciare la mia. Il fatto che io corra in F1 è incredibile. Sono così felice di esserci finalmente arrivato, di correre con tutti questi campioni, di mostrare il mio potenziale lavorando con una grande squadra. Imparerò e migliorerò, sia come pilota che come uomo”.

Infine, il figlio di Michael ha svelato la pista che desidera conoscere: “Sono davvero felice che la mia prima stagione in Formula 1 sia così vicina all’inizio. Per quanto riguarda i circuiti che vorrei conoscere, direi Suzuka, dove ancora non ho corso. E poi sicuramente sono impaziente di tornare a Spa, una delle piste più iconiche della storia. Ma direi che ci sono molte altre piste che amo, ad esempio Monza. Sono felice di arrivare su tutti questi tracciati al volante di una vettura di Formula 1 e sentire la potenza, la velocità della macchina”, conclude Schumacher.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...