Virgilio Sport

F1: novità sul ricorso Mercedes. La mossa a sorpresa di Verstappen

Il finale clamoroso del Mondiale di Formula 1 ha portato a una coda polemica, ma la situazione potrebbe cambiare prima del previsto.

Pubblicato:

Il pazzesco finale del Mondiale di Formula 1 ha avuto una coda velenosa nel dopo gara di Abu Dhabi, con il doppio reclamo della Mercedes respinto e la scelta della scuderia tedesca di ricorrere in appello. Ora la situazione, riportano i media inglesi, potrebbe cambiare.

F1, ricorso Mercedes su Verstappen campione: Wolff verso la rinuncia

Secondo le indiscrezioni riportate dai giornali britannici, in casa Mercedes sono pronti a tornare sui loro passi, e a ritirare l’appello per i reclami respinti dopo la gara di Yas Marina. Toto Wolff aveva protestato ufficialmente per come la direzione gara aveva gestito i giri in safety car nel finale della corsa, in particolare sul parziale sdoppiamento delle vetture.

In Mercedes ci sarebbe aria di rassegnazione, soprattutto dopo aver valutato le conseguenze sull’immagine che il marchio stesso potrebbe avere se dovesse continuare sulla strada della protesta formale. Inoltre secondo alcune voci lo stesso Wolff si sarebbe complimentato personalmente con Verstappen inviando un messaggio. 

Le stesse parole di conforto di Verstappen nei confronti di Hamilton e l’abbraccio tra i due a fine gara hanno contribuito a stemperare la tensione. Il team tedesco resta in ogni caso in silenzio stampa.

F1, Max Verstappen campione: il pilota della Red Bull cambierà numero

Il neo campione del mondo ha intanto annunciato che cambierà numero, e correrà con il numero 1 sulla livrea della sua monoposto nel Mondiale 2022: “Sì, metterò il numero 1 sulla livrea. Dopotutto, quante volte può capitarti nel corso di una carriera? Non lo so, forse potrebbe essere l’unica volta che potrò farlo nella mia vita”, sono le parole a Crash.net.

Il numero 1 manca in Formula 1 dal 2013: l’ultima volta a portarlo fu Sebastian Vettel. Lewis Hamilton ha sempre preferito mantenere il suo 44, mentre Nico Rosberg si era ritirato dopo la vittoria del titolo nel 2016.

F1, Max Verstappen campione: i complimenti di Jean Todt

Chi non ha dubbi sulla vittoria di Max Verstappen  è il presidente della Fia Jean Todt, che su Twitter si è congratulato con l’olandese: “Complimenti a Verstappen, Hamilton, alla Red Bull, alla Mercedes e a tutti coloro che hanno reso possibile un campionato così avvincente. Un ulteriore insegnamento del fatto che non è finita finché non è finita“. 

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...