,,
Virgilio Sport SPORT

F1, ufficiale: Carlos Sainz nuovo pilota Ferrari. Ecco chi è

Il pilota spagnolo Carlos Sainz prende il posto di Vettel dal 2021: ha firmato per due anni.

E’ finalmente ufficiale: Carlos Sainz Jr. sarà il nuovo pilota della Ferrari dal 2021, e affiancherà Charles Leclerc prendendo il posto di Sebastian Vettel, che saluterà Maranello al termine del 2020.

Il pilota spagnolo, figlio del due volte campione del mondo di rally e leggenda della Dakar Carlos Sainz, un passato in Toro Rosso e Renault, saluta così la McLaren: ha firmato con il Cavallino Rampante un contratto che lo legherà fino al 2022.

“La Scuderia Ferrari Mission Winnow è lieta di annunciare di aver raggiunto un accordo di collaborazione tecnico-sportiva con Carlos Sainz per le stagioni 2021 e 2022 del Campionato Mondiale di Formula 1″, è l’annuncio della Ferrari.

LA CARRIERA

Nato il primo settembre 1994, Sainz ha debuttato nei campionati kart a 9 anni. Cresciuto e formato come pilota nel Red Bull Junior Team, nel 2013 è entrato subito nel giro della Formula 1, come test driver di Toro Rosso e Red Bull.

Nel 2015 ha esordito da pilota ufficiale in Formula 1, a 20 anni, sul sedile di una monoposto della Toro Rosso: è nono al primo appuntamento in Australia. A Singapore nel 2017 ha ottenuto il suo migliore risultato sulla Toro Rosso, piazzandosi quarto.

Sul finire del Mondiale 2017 è passato in Renault, dove è restato per tutto il 2018 piazzandosi al decimo posto finale in classifica generale.

Nel 2019 il trasferimento in McLaren, dove ha sostituito il connazionale Fernando Alonso: con la scuderia di Woking ha conquistato un ottimo sesto posto in classifica generale, subito dietro ai top team, e il primo podio della sua carriera in Brasile.

LE DICHIARAZIONI DI SAINZ E BINOTTO

“Sono molto felice di avere l’opportunità di correre per la Scuderia Ferrari dal 2021 in avanti e sono entusiasta pensando al mio futuro con questa squadra, ho comunque ancora un anno importante da trascorrere con McLaren Racing e non vedo l’ora di tornare a gareggiare in questa stagione”, così Sainz dopo l’annuncio ufficiale del suo passaggio in Ferrari.

Queste le parole del team principal Binotto: “Sono felice di poter annunciare che Carlos entrerà a far parte della Scuderia Ferrari a cominciare dalla stagione 2021. Con già cinque campionati alle spalle, ha dimostrato di possedere un grande talento e ha messo in evidenza quelle doti tecniche e caratteriali che lo rendono il profilo ideale per essere parte della nostra famiglia”.

“Abbiamo iniziato un nuovo ciclo che ha come obiettivo ultimo tornare al vertice della Formula 1. Sarà un percorso lungo e non privo di difficoltà, soprattutto nello scenario di un quadro economico e regolamentare che sta cambiando in maniera repentina e che impone di affrontare questa sfida in maniera differente rispetto al recente passato“, ha osservato Mattia Binotto, che ha concluso: “Siamo convinti che una coppia di piloti ricca di talento e personalità come quella formata da Charles e Carlos, la più giovane negli ultimi cinquant’anni di storia della Scuderia, sia la miglior combinazione possibile per consentirci di arrivare agli obiettivi che ci siamo prefissati”.

RICCIARDO IN MCLAREN

Sainz verrà sostituito in McLaren da Daniel Ricciardo: l’annuncio è arrivato tramite un comunicato diffuso dalla scuderia di Woking.  Questa la nota del ceo Zak Brown: “Insieme a Lando, Daniel ci porterà in una nuova esaltante dimensione. Ringrazio Carlos per l’eccellente lavoro svolto in McLaren, è un vero giocatore di squadra e gli auguriamo il meglio per il suo futuro”.

Soddisfatto il team principal Andreas Seidl: “È un vincente con esperienza darà un contributo di impegno ed energia per la nostra missione che è tornare nelle posizioni di vertice. I nostri tifosi si divertiranno e il team crescerà. Ringrazio Carlos, un vero professionista, è stato un piacere lavorare insieme, gli auguriamo buona fortuna per il prossimo passo della sua carriera”.

SPORTAL.IT | 14-05-2020 11:49

F1, ufficiale: Carlos Sainz nuovo pilota Ferrari. Ecco chi è Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...