Virgilio Sport

F1, Verstappen e la Red Bull si aspettano una cosa dalle altre squadre

Il due volte campione del mondo è convinto che nel 2023 le rivali, Ferrari e Mercedes, daranno più filo da torcere al suo team e lotteranno fino in fondo.

06-01-2023 19:00

Il titolo mondiale conquistato nel 2022 è stato molto meno sudato rispetto a quello del 2021, dove era servito un sorpasso all’ultimo giro dell’ultima corsa di Abu Dhabi ai danni di Lewis Hamilton. Il livello mostrato da Max Verstappen e dalla Red Bull negli scorsi mesi è stato inavvicinabile dal resto della concorrenza, ma magari tutto questo potrà presto cambiare.

F1, la stagione dei record di Verstappen

La Ferrari e Charles Leclerc hanno fatto più pole position nella passata stagione, ma poi in gara non ce n’è stato proprio per nessuno. 15 gran premi vinti su 22 da parte di Verstappen, che ha stabilito il nuovo record per successi in una singola stagione, e ben 17 della Red Bull con i due trionfi ottenuti dal compagno di squadra Sergio Perez.

Ma soprattutto un titolo mondiale piloti conquistato con quattro gare d’anticipo a Suzuka davanti agli amici giapponesi della Honda, con il campionato costruttori arrivato nella corsa successiva sulla pista texana di Austin. Un numero uno in tutto e per tutto il buon Max, che è già a quota 35 vittorie in carriera. Ancora sei e pareggerà Ayrton Senna.

F1, le aspettative per il 2023 di Verstappen

In vista della nuova stagione, il pilota olandese si è mostrato un po’ più preoccupato degli avversari. Queste le sue parole a Speedweek, riportate dal Corriere dello Sport: “Penso che sarà difficile mantenere il livello del 2022, ma credo ancora che possiamo essere di nuovo molto competitivi. Mi aspetto però che le altre squadre si mettano al passo”.

Il due volte campione del mondo si è dunque espresso sulla possibile fine delle sue vittorie, con il recupero di Ferrari e Mercedes: “A essere onesti non ci penso molto. So che posso fornire le prestazioni giuste se ho una macchina veloce. Ma a volte non si ha quel tipo di macchina e so che verrà il momento. Spero solo che non accada presto”.

F1, i prossimi obiettivi di Verstappen

Il campionato 2023 inizierà un po’ prima rispetto agli anni passati, dato che il 5 marzo ci sarà già il Gran Premio del Bahrain. Una corsa dove tutti vorranno arrivare preparati e di sicuro Verstappen non vorrà vedere ridotto subito il vantaggio di prestazione che la Red Bull ha accumulato da metà stagione in poi nei confronti della Ferrari.

Da Maranello le intenzioni sono di recuperare il distacco e lo stesso vale per la Mercedes, che si è dimostrata in crescita negli ultimi mesi del 2022. Tra qualche settimana verranno presentate le nuove monoposto e messe in pista per la prima volta. Forse lì si riuscirà a capire se Verstappen e Red Bull potranno dominare ancora.

F1, Verstappen e la Red Bull si aspettano una cosa dalle altre squadre Fonte: Getty

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...