Virgilio Sport

Ferrari, Leclerc e Sainz vogliono il 3° posto tra i costruttori

Le parole dei due ferraristi nella conferenza stampa di vigilia della tre giorni del Gran Premio del Qatar, che si disputa per la prima volta sull'altrettanto inedito circuito di Losail.

Pubblicato:

Alla vigilia del Gran Premio del Qatar, che si disputa per la prima volta nel mondiale di Formula 1 sull’altrettanto inedito circuito di Losail, sede invece delle gare del motomondiale dal 2004, i piloti della Ferrari Charles Leclerc e Carlos Sainz hanno parlato nella consueta conferenza stampa della vigilia della tre giorni di prove libere, qualifiche e gara e il loro obiettivo comune è consolidare il terzo posto nel mondiale costruttori, alle spalle delle imprendibili Mercedes e Red Bull, nei confronti della loro rivale diretta, la McLaren.

Ferrari, Leclerc spinge la Ferrari al terzo posto tra i costruttori

Innanzitutto, un bilancio delle ultime gare, che rispetto alla McLaren sono andate molto meglio per la casa di Maranello: “Arriviamo bene a questo weekend – ha detto Leclerc -. Gli ultimi due fine settimana sono stati positivi specialmente alla domenica, anche se si trattava di circuiti sui quali abbiamo sofferto negli ultimi anni ed effettivamente anche in queste occasioni ho faticato più del normale, soprattutto in qualifica, che di solito è un mio punto di forza. Ma le gare sono andate bene e ne sono molto felice, specialmente per il team. Ora continueremo a spingere e spero che questo tracciato si adatti ancora meglio al mio stile di guida”.

Ferrari, per Leclerc un giro di pista in bici su un circuito inedito

“Ho fatto solo un giro della pista in bicicletta ieri, poi basta, non ho neanche avuto il tempo di tornare a casa tra il Brasile e il Qatar, scoprirò il tracciato domani – ha continuato il monegasco -. La pista mi piace, sembra eccitante e divertente. Ci sono molte curve a velocità medio-alta, sono quelle che mi piacciono di più da affrontare soprattutto con queste vetture, non vedo l’ora di gareggiarci. Arrivare terzi nel mondiale costruttori conta molto soprattutto per la squadra. Siamo cresciuti rispetto al 2020, il lavoro ha pagato e ora vogliamo centrare l’obiettivo per le motivazioni della squadra e proiettarci al meglio sul 2022“.

Ferrari, per conoscere il circuito Sainz si aiuta con il simulatore e con YouTube

Dal canto suo, Sainz ha ribadito l’obiettivo già sottolineato da Leclerc: “Sarà un weekend strano perché di solito abbiamo il tempo di studiare nuove piste al simulatore – ha detto lo spagnolo – stavolta avevamo poco tempo a disposizione e mi sono dovuto arrangiare a studiare le traiettorie guardando anche su YouTube le riprese onboard della MotoGP e del WTCC (il mondiale turismo, ndr). L’obiettivo è lottare per il terzo posto costruttori e non sarà facile perché nelle ultime gare la McLaren era forte e per circostanze particolari non è riuscita a mettere almeno una macchina davanti a noi”.

Sainz in Qatar vede la McLaren superiore alla Ferrari

“Un nostro punto di forza sono tutte le simulazioni che facciamo per portare la miglior macchina possibile in pista – ha proseguito lo spagnolo -. In quello crediamo di essere bravi. Ma d’altro canto qui il tracciato è veloce e favorevole alla McLaren. Ma speriamo di essere bravi anche in questo”.

Ferrari, Leclerc e Sainz vogliono il 3° posto tra i costruttori F1, GP Brasile 2021: le foto Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...