Virgilio Sport

Rinnovo o Audi? Sainz mette alle strette la Ferrari e svela la sua priorità

In una intervista a Motorsport Carlos Sainz fa chiarezza sulle voci di mercato e ribadisce a chiare lettere: altro che Audi, la sua aspirazione è il rinnovo con la Ferrari.

26-06-2023 15:58

Che fine farà Carlos Sainz? Rinnoverà con la Ferrari o andrà via? È lo stesso pilota spagnolo a invocare chiarezza alla sua scuderia, almeno a leggere l’intervista concessa a Motorsport.com. In cui non mancano punzecchiature e frecciatine alla scuderia di Maranello, soprattutto per quel che concerne la mancanza di trasparenza nei progetti e nei programmi futuri. Sainz, invece, le idee chiare ce le ha. E vorrebbe risposte.

Sainz vuole il rinnovo: priorità alla Ferrari

Così Sainz sulla sua situazione contrattuale: “Non mentirò, non mi piace entrare nel mio ultimo anno di contratto senza sapere davvero dove correrò il prossimo anno. Ho vissuto quella situazione sia con la Red Bull che con la Renault, e so che non è l’ideale come atleta e come pilota. Semplicemente – la sua dichiarazione definitiva – non è la cosa giusta”. La priorità rimane sempre la stessa: “Vincere un giorno con la Ferrari, penso di averlo chiarito molto spesso. Ed è per questo che darò loro la mia priorità quest’inverno. In caso contrario, sarà anche il momento di guardarsi intorno”.

Audi su Sainz? La secca replica del pilota

Sono insistenti le voci che vorrebbero Sainz nel mirino dell’Audi per il futuro, rumors che il pilota iberico respinge al mittente con evidente fastidio: “Credo che tutto questo accada perché in Formula 1 ci sono settimane in cui non c’è niente di cui parlare”. Colpa di biechi tentativi di clickbait, insomma, o di desiderio di visibilità, almeno secondo Sainz. Ma qualcosa di vero, forse, sotto sotto c’è: “Non significa che andrò o non andrò, è impossibile dirlo. Ma so per certo che in questo momento non sto parlando con nessun altro che non sia la Ferrari“.

Formula 1, le prospettive della Ferrari

Infine sulle prospettive alla guida delle Rosse in questa seconda parte di stagione: la prima non è che abbia regalato troppe soddisfazioni. “Penso che la squadra sia in buone condizioni, stiamo ancora attraversando alcuni cambiamenti interni, come avete visto da quando è arrivato Fred Vasseur“, le parole di Sainz. Che allontana anche le indiscrezioni su presunte frizioni all’interno del team: “Non credo ci sia alcuna mancanza di comprensione nella squadra. Questo non mi preoccupa. Ci si sta focalizzando sul capire i problemi di velocità in gara e una volta capito questo, tutto sarà più facile”.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...