,,
Virgilio Sport SPORT

Fiorentina, la decisione del giudice sportivo su Franck Ribery

L'esterno ha spintonato Passeri al termine della gara con la Lazio.

E' arrivata la decisione del giudice sportivo in merito al comportamento di Franck Ribery al termine della gara con la Laizo: il giocatore è stato multato di € 20.000,00 ed è stato squalificato per tre giornate "per avere, al termine della gara, sul terreno di giuoco, avvicinandosi con atteggiamento minaccioso, assunto una condotta gravemente irriguardosa nei confronti di un Assistente che si concretizzava, oltre che in parole irrispettose, in una spinta con un braccio sul petto, spostando il medesimo leggermente, nonché in un ulteriore spinta afferrandolo per un braccio (art. 36 comma 1 lett. b nuovo CGS)".

L'ex stella del Bayern Monaco si è resa protagonista di diversi comportamenti "oltre il limite": prima l'arrabbiatura, manifestata in ogni modo, per la scelta del tecnico Vincenzo Montella di sostituirlo, poi la spinta al guardalinee.

Dopo essere rimasto scuro in volto in panchina per alcuni minuti al termine della partita, Franck Ribery è scattato verso il campo, arrivando a strattonare pesantemente Matteo Passeri, assistente dell'arbitro Marco Guida.

Al termine della gara Vincenzo Montella ha tentato di arginare: "Lo vedevo stanco: non ho visto quello che ha fatto in panchina, ma mi piace la sua reazione perché è l’adrenalina del campione. Mi sembrava un po’ stanco", le sue parole in sala stampa.

Ribery si è poi scusato pubblicamente attraverso i suoi profili social: "Mi dispiace molto per ieri sera, chiedo scusa ai miei compagni, al mister, ai tifosi. Chiedo scusa anche al signor Passeri perché a fine partita ero molto nervoso e dispiaciuto e spero possa comprendere quale era il mio stato d'animo".

"Io vorrei sempre stare in campo e dare una mano ai miei compagni, perché sono venuto qui a Firenze per questa città – ha aggiunto – e questa società e mi aspetto per la Fiorentina più attenzione, attenzione che viene data agli altri club, per il grande lavoro che stiamo facendo ogni giorno tutti quanti insieme".

SPORTAL.IT | 28-10-2019 18:13

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...