,,
Virgilio Sport SPORT

GF Vip: le fragilità di Andrea Zenga e quel rapporto con il padre

Entrato da poco, Andrea Zenga ha già conquistato il pubblico per la sua dolcezza e per aver mostrato le sue debolezze e il suo sentirsi fuori contesto. Da ben 14 anni non vede papà Walter

In questo scorcio di 2020, anche il Grande Fratello Vip reagisce con la decisione degli autori e della produzione di prolungare la permanenza dei vipponi all’interno della casa di Cinecittà di due mesi. Sessanta giorni che hanno destabilizzato se non scosso i partecipanti, tanto da indurli a lasciare il reality nella certezza di non voler lasciare soli i propri cari. Così Elisabetta Gregoraci ha deciso di rientrare nella realtà che le appartiene (che non è riservata a chiunque) e misurarsi con il fuori e con quello che la narrazione degli autori le ha edificato attorno con sagacia e qualche astuzia. E che coinvolge, nonostante le sue remore, l’ex marito Flavio Briatore.

GF Vip: l’ingresso di Andrea Zenga nella casa

Anche Francesco Oppini rientrerà nella sua dimora milanese, in attesa che sia pronta quella che accoglierà lui e Cristina, la sua compagna. E trascorrerà il Natale con mamma Alba Parietti, che ha sostenuto Francesco sui sociale e affrontato il dolore della perdita – tacendolo a suo figlio – di Giuseppe Lanza di Scalea di recente, a causa di una malattia ingiusta.

Si intreccia tanto, tra amicizia e amore e non detto, in questa edizione scritta per sostenere una pandemia e le sue conseguenze. Gli innesti che sono scaturiti da queste ultime uscite non sono sempre stati gradevoli, anzi. Si sono rivelati orribili, come nel caso di Filippo Nardi e delle sue irripetibili esternazioni su Maria Teresa Ruta. Solo uno, fino ad ora, ha dimostrato del disagio nel sentirsi sempre al centro dell’attenzione e probabilmente un certo pudore, inedito per questi personaggi pubblici indubbiamente popolari o in cerca di una qualche popolarità: Andrea Zenga.

Andrea Zenga e il rapporto con il padre Walter

Amatissimo fin dal suo recente ingresso, questo giovane modello con ambizioni da agente immobiliare ed estrema pacatezza è il figlio del portiere Walter, oggi allenatore, e di Roberta Termali, ex conduttrice televisiva che oggi vive una stagione diversa della sua vita.

Non una frase eccessiva, non un eccesso, non una parola sbagliata senza risultare costruito, artificiale: Andrea Zenga vive la sua notorietà di riflesso con il rammarico di un figlio che non frequenta il padre né può affermare di conoscerlo davvero. Vicini eppure lontanissimi, questa la relazione che affronta Andrea con il papà, reduce da una separazione complicata dalla moglie Raluca.

Una condizione umana che lo accompagna e su cui si è trovato a rispondere nei salotti dei talk pomeridiani, nell’ambito della sua partecipazione e Temptation Island e che rimarrà latente solo per ora anche all’interno della casa di Cinecittà.

“Sono cresciuto con mia mamma e con mio fratello maggiore, Nicolò che sono per me sono le persone più importanti della mia vita. Mentre con mio padre per una serie di motivi, non ho rapporti da circa 14 anni. Con questo non voglio farne assolutamente una colpa, diciamo solo che nel mio concetto di famiglia non riesco ad includerlo solo perché è mio padre. I miei punti fermi li considero mia madre, i miei fratelli e mio nonno materno”, ha detto nella clip di presentazione Andrea.

Un sentimento che non manca occasione di manifestare, una sorta di messaggio ditensivo che ripete e che attende forse una risposta da parte di suo padre, da quel Walter Zenga pronto a nuove scelte di campo e di vita.

VIRGILIO SPORT | 22-12-2020 17:12

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...